Non ci sono commenti

Le app dei social media violano la privacy degli adolescenti

App di social media che violano la privacy degli adolescenti

La generazione z è diventata proto-adulta e sta crescendo come potresti sognare. Usano telefoni digitali, Internet e dispositivi informatici come il loro pane quotidiano. Potresti chiederti dei feed di notizie sui social media, ma gli adolescenti sono impegnati a inviare e ricevere messaggi, video, foto e media ai loro amici a tua insaputa. Potevano inviare qualsiasi cosa a chiunque in qualsiasi momento. Apparentemente, potresti chiamarlo divertente, ma la verità è che i tuoi ragazzi sono in grossi guai e violano la loro privacy in un modo o nell'altro sulle app dei social media. Quindi, i genitori devono connettersi con i telefoni digitali dei bambini e assumere il controllo manualmente o con l'aiuto della tecnologia. Prima di discutere di qualsiasi servizio che pretenda la privacy, è necessario sapere che i social network, direttamente e indirettamente, mettono in gioco la privacy degli adolescenti.

Attacchi online che potrebbero violare la privacy degli adolescenti attraverso le app di social network

Diversi problemi di privacy che gli adolescenti possono affrontare sulle app di social network mentre condividono contatti, foto, video, audio, nomi e molti altri. Gli aggressori online possono utilizzare le informazioni dei profili dei social media degli adolescenti per vari reati penali. Quindi, i rischi per la privacy sono in aumento e possono colpire con successo i tuoi ragazzi.

  • Violazione della posizione
  • Foto e video condivisi
  • Nome e contatti
  • Furto d'identità
  • Video condivisi espliciti
  • E tanti altri!!!!!!!!!

Le 10 principali minacce convenzionali alla privacy dei social media degli adolescenti

1) Attacco di scripting tra siti

L'autore dell'attacco utilizza JavaScript dannoso sul profilo del social network o sul browser di destinazione e il profilo di destinazione sarà sotto l'influenza dell'attacco in un clic. Le tecniche di questo attacco sono ancora classificate ed è moderno attacco in linea sul profilo dei social media o sui browser web di qualcuno. La persona target potrebbe ricevere più URL e pulsanti affascinanti su cui gli adolescenti mirati cercano di fare clic. Ruberà le informazioni in tempo.

2) Attacco di clonazione del profilo

L'infiltrato può utilizzare un attacco di clonazione del profilo ottenendo le informazioni sul profilo dell'adolescente bersaglio. Gli aggressori sono più propensi a progettare un profilo clone e creare un rapporto di fiducia con l'amico del proprietario del profilo di destinazione. Una volta stabilita la connessione con gli amici dell'adolescente bersaglio, l'attaccante fa credere ai loro amici che il profilo sia autentico e ruba le informazioni sul profilo reale. Gli aggressori usano questo trucco anche per commettere altri reati online, come cyber stalking, cyberbullismoe ricattando giovani adolescenti.

3) Dirottamento per controllare l'account dei social media

Il dirottamento è un attacco online che consente agli aggressori di impossessarsi degli account dei social media di destinazione come Facebook, Twitter, Snapchat, Instagram e molti altri. Le persone usano quella tecnica per fare frodi onlinee cercano sempre di prendere di mira gli account dei social media dei giovani adolescenti con password deboli. Inoltre, possono anche inviare collegamenti dannosi che potrebbero danneggiare la reputazione della persona target.

4) Attacco di inferenza

È uno dei pericolosi attacchi agli account dei social media di qualcuno. L'attacco di inferenza può rubare informazioni preziose nascoste negli account dei social media degli adolescenti. Consiste in tecniche di data mining per rubare dati come l'elenco degli amici delle persone target. L'attaccante può anche rubare informazioni organizzative o prendere di mira informazioni educative di adolescenti.

5) Attacco di de-anonimizzazione

È una tecnica che svela la vera identità della persona target sui social network. Esperto di tecnologia predatori online può rivelare l'identità dell'adolescente dietro profili falsi sui social network come Instagram e Facebook. È più probabile che gli adolescenti creino profili falsi ed espliciti e la tecnica di de-anonimizzazione può rivelare l'identità dell'adolescente nascosto dietro una rete di social media.

6) Spionaggio informatico

Lo spionaggio informatico consiste in spyware dannosi che gli aggressori installano sui dispositivi di destinazione. Inoltre, i metodi di ingegneria sociale sui siti di social network potrebbero rubare e-mail, password, foto, video e altri tipi di dati personali di persone target che nessuno vorrebbe condividere con nessuno tranne che con pochi.

Altri tipici attacchi alla privacy sui social network per adolescenti:

Ecco i tipici attacchi informatici che gli adolescenti potrebbero affrontare sulle loro app di social media in nessun momento prima e potrebbero violare la privacy:

7) Attacco spam
8) Attacco malware
9) Phishing
10) Furto d'identità

Le migliori app di social media e networking su Verge Breaching Privacy of Teens

Ecco i primi cinque social network che consentono agli adolescenti di condividere la propria privacy con chiunque e, nonostante le loro misure di sicurezza, possono mettere in gioco la propria identità, dati, foto e posizione.

Snapchat - Il modo più veloce per condividere un momento!

Snapchat è un'app di messaggistica sociale popolare tra gli adolescenti e consentita dai 12 anni. Ha una scarsa reputazione in termini di privacy per l'invio e la ricezione di foto, video e messaggi espliciti ad altri contatti.

  • Non è un social network appropriato per la privacy di un adolescente, non importa se rimuove ogni attività tra i contatti dopo un po' di tempo.
  • Sai che gli aggressori possono utilizzare app di terze parti per recuperare foto e video espliciti di adolescenti?

I ragazzini usano le app Snapchat per il salvataggio delle foto che potrebbero rubare i dati degli adolescenti. Gli aggressori informatici possono hackerare l'account Snapchat di qualcuno sul telefono di un adolescente utilizzando tecniche diverse.

Yik Yak | Lo Yak è tornato

È una piattaforma di social media nota come chiave per il cyberbullismo. Tuttavia, gli adolescenti lo usano sui loro telefoni digitali. YikYak consente agli adolescenti di creare chat room online ad hoc sconosciute per 500 utenti. Si collega alla geolocalizzazione che gli utenti possono condividere e altre informazioni preziose con chiunque. Inoltre, gli aggressori informatici possono hackerare e controllare gli account degli adolescenti per ottenere informazioni private.

Tinder | Incontri, fai amicizia e incontra nuove persone

È un'app di appuntamenti popolare tra gli adolescenti. Consente a 13 anni di creare il proprio profilo Tinder e utilizzare la sua posizione per ottenere corrispondenze nelle vicinanze. Tinder ha recentemente introdotto a funzione appuntamento al buio che consente agli adolescenti di interagire con estranei senza condividere i loro profili. Tuttavia, gli utenti possono chattare con chiunque di persona. Quasi il 7% degli utenti di Tinder ha un'età compresa tra 13 e 17 anni. Tinder è una piattaforma che non verifica i profili ed è più probabile che gli adolescenti interagiscano con reati sessuali. I predatori online possono perseguitare i giovani adolescenti di Tinder e avvicinarli su altri social network usando le loro foto, nomi, video e altro materiale caricato.

Rete popolare e messaggistica istantanea di Facebook e Instagram

Facebook è un'app di social media ampiamente utilizzata nel mondo. Ogni adolescente nel mondo ha un account Facebook e relative app di messaggistica sociale, come WhatsApp e Instagram. Tutti amano utilizzare l'app di Facebook e caricare dati come foto, immagini, storie, feed di notizie, video e molti altri. Apparentemente, Facebook è una piattaforma sociale sicura ma è sempre sotto attacco da predatori online e cyberattaccanti. Gli autori di reati sessuali possono usarlo per lo stalking, il cyberbullismo e gli aggressori online usano Facebook per furto di identità, phishing e dirottamento, attacco di clonazione del profilo e molti altri.

Kik Messenger - Un'app di messaggistica istantanea gratuita

Kik Messenger è un social network gratuito e i predatori online possono facilmente perseguitare gli adolescenti online. Sai perché?

  • L'app di messaggistica Kik consente agli adolescenti di condividere pubblicamente il proprio profilo, nome utente e foto

Quindi, è più probabile che il pericolo estraneo si presenti su questa piattaforma di social media. I giovani utenti non si preoccupano della loro identità e delle informazioni sul profilo. Quindi, i social network Kik potrebbero violare la privacy di tuo figlio e mettere in gioco la loro sicurezza.

Come proteggere la privacy degli adolescenti sui social network?

Le app social di cui abbiamo parlato in precedenza possono, direttamente e indirettamente, violare la privacy. Pertanto, i genitori devono sapere cosa stanno facendo i bambini sui social network attivi sui cellulari collegati al cyberspazio. Quindi, i genitori possono utilizzare le app spia del telefono TheOneSpy sui telefoni supervisionare le loro attività sui social network in tempo reale per prevenirli da attacchi online e predatori online.

Funzionalità di TheOneSpy per proteggere la privacy degli adolescenti

Ecco le seguenti funzioni che puoi utilizzare su un altro telefono spiare le app dei social media per proteggere la privacy degli adolescenti e per prevenire in tempo gli attacchi online:

Registrazione in Live Screen

Screen Recorder è il potente strumento di L'app spia Android TheOneSpy. Ti consente di registrare video dal vivo sullo schermo di un telefono attivo con i social network, le attività di navigazione e molti altri. I genitori possono guardare attività inappropriate che potrebbero violare la privacy degli adolescenti e attacchi online che potrebbero rubare i loro preziosi dati sui social network.

Registrazione dello schermo Caratteristiche che devi conoscere:

Screenshots

I genitori possono programmare screenshot sui social network attivi sul cellulare di destinazione per visualizzare e vedere le attività. Puoi programmare più screenshot per ottenere maggiori informazioni per salvaguardare la privacy.

App spia per reti di social media

TheOneSpy ha diversi strumenti di spionaggio dei social media che consentono ai genitori di tenere d'occhio le popolari app di messaggistica sociale che sono le seguenti:

Spia di Facebook Messenger
  • spia di Instagram
  • Software di spionaggio tinder
  • WhatsApp spiare
  • App di monitoraggio Kik
Registrazione dei tasti

Il registratore di tasti consente ai genitori di visualizzare e registrare le sequenze di tasti applicato su app di social media. È possibile registrare e acquisire password, messaggi, chat, e-mail e sequenze di tasti di messaggistica istantanea. È utile per i genitori vedere le password deboli dei profili dei social media degli adolescenti per prevenire gli attacchi informatici.

Visualizza le app installate

I genitori possono vedi app installate sul telefono di destinazione per indicare quelle app di messaggistica sociale che potrebbero violare la privacy degli adolescenti e potenzialmente essere rischiose per gli attacchi informatici.

Conclusione:

TheOneSpy è il miglior software spia Android che consente ai genitori di tenere d'occhio la privacy dei social media degli adolescenti. È ugualmente adatto ai genitori per affrontare gli attacchi informatici per recuperare, intercettare e proteggere i dati degli account dei social media degli adolescenti.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube. pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Social Media

Altri post simili

Menu