Non ci sono commenti

Predatori online e cittadinanza digitale degli adolescenti - Infografica

predatori online e cittadinanza digitale di adolescenti

I predatori online sono in numero enorme nel mondo digitale. Sono i predatori della vita reale che sono stati migrati sul web e ora sono conosciuti come cyber predators. Il obiettivo reale dei predatori online è vittimizzare i giovani minori e gli adolescenti senza pensare all'età, alla razza, al colore, al genere e alla sessualità. I predatori online di solito hanno i loro account delle app di social messaging in particolare dove i ragazzi appaiono in gran parte.

Quindi, tendono verso di loro inviando loro messaggi volanti per motivi di amicizia o usano un linguaggio sessuale e offensivo per divertirsi o giocare a caccia di conigli con mezzi sessuali. Manipolano la sessualità dei giovani adolescenti online e poi incontrarli nella vita reale per motivi oscuri. D'altra parte, i giovani adolescenti sono dipendenti dalla tecnologia in termini di telefoni cellulari, gadget e dispositivi informatici e per lo più passano il loro tempo su Internet sono noti come cittadini digitali. Utilizzano il dispositivo digitale connesso a Internet, in particolare sulle app di messaggistica istantanea.

Come gli adolescenti diventano vittima dei cyber predatori

Adolescenti!! Amano impegnarsi online con gli estranei e potrebbe essere possibile che incontrino con i cyber-predatori. Fanno comunicazione su app social media e fanno messaggi di testo, chiamate audio e video, condividono foto private e altri. Questi tipi di attività mettono gli adolescenti di fronte a predatori online e le conseguenze pericolose diventano imminenti. Ragazzi che usano instant messenger di tendenza come Facebook, Yahoo, WhatsApp, Snapchat, Instagram e altri simili sono sempre sotto costante minaccia. Discutiamo le statistiche nel muggito.

  • Pochi i predatori informatici si comportano molto velocemente per arrivare al punto e coinvolgere gli adolescenti in conversazioni sessualmente esplicite e spesso finiscono con molestie, bullismo online e stalking
  • Inizialmente i predatori online ottengono la simpatia degli adolescenti per conquistare la loro fiducia e una volta che li hanno, rivelano il loro vero volto

CNN ha dichiarato che:

Solo 5% di i predatori online fingono che sono bambini e per lo più dicono che sono più anziani e che sono piuttosto allettanti per 12 - a 15 interpelli di anni che spesso hanno come bersaglio online.

Mancia: TheOneSpy (TOS) app per spiare adolescenti aiuta i genitori a monitorare le attività digitali dei bambini da remoto.

Stalker, cyber bulli e predatori sessuali vs adolescenti

  • Il 40% delle vittime maschili di stalking nello studio Penn-Rutgers ha dichiarato che.
  • La maggior parte dei casi rivela che gli adolescenti si incontrano volentieri con gli stalker e alla fine della giornata rimangono intrappolati
  • La Rutgers University e le indagini della Pennsylvania University dicono Il 45% degli stalker sono donne e Il 56% essere maschio
  • Il 25% degli adolescenti sono ripetutamente vittima di bullismo e umiliati online
  • Predatori sessuali sono di solito tra l'età di 17-55 e gli adolescenti target di solito tra l'età di 11-15.

Ragazzi che sono sotto costante minaccia

Segni che i tuoi ragazzi sono la vittima

  • Restare solo e perso
  • Diventa improvvisamente ribelle in natura
  • Sentire paura di apparire on-line

In che modo i genitori possono proteggere gli adolescenti dai predatori informatici?

cittadinanza digitale di adolescenti e cyber predatori infografica

Spero che tu abbia informazioni complete sui predatori informatici e sulla cittadinanza digitale degli adolescenti.

Guarda il video completo nel caso in cui tu non abbia informazioni complete sull'idea sopra menzionata.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Altri post simili

Menu