Come superare i pericoli sociali dei media per i bambini?

come proteggere gli adolescenti dalla minaccia di apps-infographics di social media

È giunto il momento che tutti i genitori esperti di tecnologia sappiano i loro figli sui social media per capire come siano sicuri e sicuri i loro figli. La vasta accettazione di app di social media ha dato luogo ad un fenomeno che chiamiamo "dipendenza da app social media tra gli adolescenti"E l'utilizzo di strumenti pratici è necessariamente richiesto. Le organizzazioni internazionali, i giornali, le riviste e i siti web hanno sollevato le loro voci a sostegno della protezione della generazione di bambini da essere fisicamente paralizzati come conseguenza della dipendenza applicazioni nocive.

La generazione adolescente contemporanea viene digitalmente assolta a uno o all'altro dispositivo elettronico che dimostra un facilitatore nell'accesso alle piattaforme dei media sociali. Le recenti testimonianze dimostrano che i bambini che utilizzano applicazioni social media non sono molto più grandi, ma iniziano quando hanno solo otto anni. L'uso non controllato dei media digitali porta ad esporre i ragazzi alla roba di porno e ad altri elementi pericolosi. L'età media di un bambino coinvolto nella condivisione o nella visualizzazione di post correlati al porn è 11 e 70% dei bambini sono tra le età di 8-18. Questo non si ferma qui, ma più di 10% adolescenti confessano la condivisione di cose indesiderate sulle applicazioni di social media, vale a dire Tumblr, Facebook e WhatsApp. Quando si tratta di sexting, 80% degli adolescenti totali utilizzando dispositivi digitali sono stati trovati impegnati in sexting.

L'olistico cresce nell'uso di applicazioni pericolose e databili è sottoposto a politiche di registrazione scarse, nessun controllo e l'equilibrio della maggior parte dei siti web e dei fornitori di servizi, nessun processo di verifica dell'età e l'accesso aperto alla condivisione di qualsiasi utente desideri. I tipi di post e dei bambini che condividono i media sui social media controllano i rispettivi agenti che stanno cercando i loro obiettivi. 82% di informazioni percentuali i criminali acquisiti sono stati prelevati dai conti social media degli adolescenti per avvicinarli.

Quando si tratta dei maggiori contributori per quanto riguarda l'accesso a applicazioni pericolose, Ask.fm, Tumblr, Tinder, Kik Messenger, Yik Yak, SnatChat e molti altri sono in cima. L'uso di smartphone sta anche aiutando a lasciare i bambini a passare ai siti virali e ad interagire con gli utenti anonimi. L'intero scenario presenta un'immagine orribile che come i ragazzi siano addictati a perniciosi siti web e apps di social media, come comunicano con i criminali nel travestimento dei loro amici stretti e cosa li costi. Sono state riportate numerose eventualità in forma di bambini feriti, bombardandoli, colpi, rapimenti e, in ultima analisi, assassini e perdita di vita.

Il tutto la responsabilità è sui genitori poichè sono custodi delle loro famiglie, adolescenti e responsabili di ogni azione della loro progenie. I bambini devono essere istruiti sulla sicurezza e aumentando la privacy quando utilizzano applicazioni e siti web per i social media. Il genitore, sia lui che lei, deve lasciare che i bambini utilizzino dispositivi digitali solo nella loro presenza. Ultimo ma non certo il minimo, prendendo aiuto per monitorare e spiare le applicazioni ha facilitato i genitori per ottenere un migliore controllo sui loro bambini. Le applicazioni di spionaggio non solo controllano i bambini per tenerli lontani da tali fonti, ma permettono anche i genitori di intraprendere azioni decisive per il miglioramento dei loro ragazzi.

Come superare i pericoli sociali dei media per i bambini

Ti potrebbe piacere anche
Menu