Non ci sono commenti

Che cosa fa "socialmente savvy generation" per uscire dai social media?

Cosa rende la "generazione socialmente esperta" di abbandonare i social media

Viviamo in un mondo in cui i giovani sono diventati cittadini digitali e oggi quasi il 95% di adolescenti utilizza smartphone, app per social media e messaggistica istantanea. Pertanto, il mondo sociale è diventato un forte pilastro della loro vita in nessun momento. Tuttavia, la metà dei bambini e dei ragazzi ha ammesso di essere abituata a controllare i propri telefoni cellulari più volte in una sola ora e di controllare costantemente lo schermo del telefono durante l'orario di veglia, molto curioso di ricevere sempre nuovi feed di notizie dai colleghi.

Oggi la gioventù è diventata una generazione socialmente esperta. D'altra parte, che ci crediate o no, gli adolescenti stanno abbandonando il mondo digitale curatissimo in termini di messaggi di testo su app di instant messaging e interazioni faccia a faccia con i loro amici e persone care.

Ragazzi provenienti da diversi college, scuole e università si sono rivolti al Guardian e dicono che la maggior parte degli adolescenti si sta spegnendo dalle conversazioni sui social media e inizia a utilizzare la rete cellulare del cellulare per inviare messaggi di testo. Teen ha perso qualcosa parlando conversazioni video faccia a faccia.

34% di generazione socialmente positiva o di generazione Z che rinuncia ai social media

Secondo una ricerca di Origin, Hill Holydays

Le persone che sono nate a metà -1990 e all'inizio 2000 sono conosciute come Generazione Z sono usate per ossessionare con i social media. Quindi, quando la gente della Generazione Z sembra fuori dal mondo, il mondo digitale ti ha sorpreso. Quindi, è arrivata la notizia che stanno lasciando il mondo online sociale.

Oggi, quasi il 34% della generazione socialmente esperta dichiara di rinunciare definitivamente ai social media, e un ulteriore 64% sta prendendo una pausa per un po 'usando i social media in base alla nuova ricerca di Origin, il braccio di ricerca in ore di Hill Holliday. Inoltre, lo studio di Commons Commons ha rivelato che il texting è la norma della comunicazione tra gli adolescenti da 2012, ma oggi la maggior parte degli adolescenti sceglie di chattare di persona. Oltre a tutti i rapporti e le notizie, discutiamo del motivo per cui gli adolescenti stanno abbandonando le piattaforme di social media.

Una generazione o generazione socialmente esperta Z ha aperto gli occhi in un mondo digitale -so perché numeri incredibili stanno sorprendendo le loro spalle su Instagram, Snapchat e Facebook il guardiano ha dichiarato che.

Motivazioni per Perché Gen Z o Generally Savvy Generation Smettere di social media

Gli adolescenti in questi giorni hanno opinioni molto contrastanti sul mondo sociale e alcuni dicono che ha effetti positivi e alcuni dicono che è piuttosto negativo che li ha fatti smettere dal mondo sociale digitale. Alcuni adolescenti dicono che il mondo sociale online li ha fatti perdere le attività della vita reale e cose mentre altri dicono che ha un effetto piuttosto buono sull'amicizia. Penso che gli adolescenti che sono incolumi, inconsapevoli e ossessionati siano ancora favorevoli alle piattaforme social online. Facciamo una ruota del carro qui sotto che descrive la motivazione della generazione Z o della generazione socialmente esperta che smette di social media.

Alcune ragioni hanno costretto gli adolescenti a disconnettere definitivamente la loro presenza dal mondo sociale della tecnologia. La maggior parte degli adolescenti inizia a pensare male a se stessi a causa di alcuni incidenti accaduti sulle piattaforme digitali. Gli adolescenti sono stanchi del negativismo nel mondo sociale online e per lo più i ragazzi affermano di non essere in grado di gestire la pressione dei social media. Vediamo come si sentono gli adolescenti a essere attivi o non attivi sui social media.

I fattori dietro la generazione socialmente prudente che esce dai social media

Predatori informatici / Diffusione di voci

La principale ragione per cui i ragazzi abbandonano le app di messaggistica sociale e gli instant messenger sono i cyber predatori. Oggi gli adolescenti sono rimasti intrappolati dagli stalker e alla fine della giornata gli adolescenti hanno perso la loro dignità e sono stati truffati emotivamente. I cyber-bulli sono molto attivi su tutte le principali piattaforme di social media e sempre nella caccia ai tween e agli adolescenti online per umiliarli male. Nel corso degli anni ci sono un sacco di casi in cui adolescenti tentati di suicidio sono stati vittime di bullismo avanti e indietro.

D'altro canto, le voci che si diffondono sono anche uno dei principali fattori che abbandonano il mondo online. Slut-shaming di adolescenti è uno dei grandi esempi in cui gli adolescenti vedono le loro foto scattate con foto insieme a cose che fanno vergognare che potrebbero metterli in imbarazzo tra i loro coetanei.

Relazione sui danni / chat di persona

La generazione socialmente esperta è molto attiva nel mondo digitale, in particolare la chat di persona quando si tratta di stare in una relazione. Quando gli adolescenti erano soliti parlare con i propri cari sui social media, usano messaggi di testo, conversazioni chat online, si rischia di avere lotte a causa di una risposta ritardata perché il testo è una comunicazione unidirezionale.

D'altra parte la chat di persona sembra preferibile, ma i ragazzi condividono le loro immagini reali, la voce reale e in qualche misura violare la loro privacy da soli. Quindi, chattare di persona o tramite messaggi di testo, piuttosto che incontrare qualcuno faccia a faccia, creare problemi o danneggiare la relazione. Un adolescente o un adulto può facilmente ingannare qualcuno online con adolescenti immaturi. Gli adolescenti non capiscono quando la condivisione diventa vergogna online. Gli adolescenti non pensano per un po 'di avere la voce o il video in streaming a una persona dall'altra parte.

False visualizzazioni delle vite degli altri: problemi di privacy come Face App

Gli utenti dei social media possono facilmente progettare o pensare false visioni sulla vita degli altri. Vedevamo persone online che condividevano qualcosa senza prove concrete per diffamare qualcuno e oggi i giovani adolescenti sono le più grandi vittime di false accuse. Le persone iniziano a commentare i post degli altri e hanno combattimenti e l'uso di linguaggio offensivo e trolling.

commenti sui social media gif

Inoltre, gli adolescenti si sono recentemente collegati con Face App per mostrarsi come una persona anziana e pubblicarla sui siti di social media. Alla fine della giornata, le notizie che fanno notizia che sta violando la privacy degli utenti in termini di contatti telefonici, conversazioni di messaggi di testo, foto, video e altri tipi di informazioni sensibili dal cellulare segretamente snooping sui dati di un telefono. Quindi, gli adolescenti vogliono assicurarsi la sicurezza online e hanno un'opzione per uscire dai social media.

La pressione dei pari e la generazione socialmente esperta

Oggi la tecnologia ha un'influenza sostanziale sui dispositivi digitali è aumentata nelle nostre vite dei bambini. Oltre agli adolescenti fanno cose un po 'spiacevoli online come ospitare fantasie sessuali sui loro dispositivi digitali, vivendo in un mondo iper-sessualizzato si impegnano in incontri o attività sessuali senza impegno. Però, gli adolescenti stanno entrando in pericolose tendenze sui social media che può danneggiarli nella vita reale. Tutte queste attività si stanno sviluppando attraverso i social media solo grazie al peer p
ressure. Quindi gli adolescenti che riescono a gestire bene la pressione stanno abbandonando le piattaforme dei social media una volta che vengono danneggiati o si sentono minacciati.

Problemi mentali

L'eccessiva durata dello schermo causa problemi di salute mentale tra i giovani e oggi interpolazioni e gli adolescenti hanno problemi di demenza digitale, depressione, ansia, infezioni agli occhi, comportamento aggressivo o rude tra gli adolescenti a causa della mancanza di sonno. Gli adolescenti che trascorrono la maggior parte del tempo sui social media o su altre attività digitali utilizzando i telefoni cellulari connessi a Internet devono avere problemi di salute mentale.

Smettere di social media non è un'opzione: come i genitori possono proteggere i bambini?

Generazione Z o generazioni socialmente esperte che lasciano drammaticamente le principali piattaforme di social media e le ragioni che abbiamo discusso in precedenza. Tuttavia, lasciare le piattaforme di social media non è una soluzione perché gli adolescenti non possono essere alienati affatto. Devono assicurarsi la loro presenza nel mondo digitale altrimenti ci saranno molte questioni da affrontare nella loro vita.

Cosa devono fare i genitori?

I genitori devono rendere i loro ragazzi il fare e non fare del mondo online sociale. Dovrebbero guidare i ragazzi su come usare i social media e quali attività possono fare senza esitazione e cosa non dovrebbero essere. I genitori dovrebbero impostare il controllo parentale sul cellulare per bambini e ragazzi per rimanere aggiornati quando stanno facendo online e quali difficoltà stanno avendo su di esso. Tuttavia, possono prendere decisioni rapide prima che gli adolescenti decidano di diventare un alieno.

Conclusione:

I genitori devono essere consapevoli del fatto che ciò che è andato storto sui social media sta rendendo i ragazzi alienati e abbandonano la loro presenza sui social media. I genitori possono tenere d'occhio le loro attività utilizzando il software di monitoraggio dei genitori per i cellulari.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu