Predator online che usa Instant Messengers come copertura per danneggiare i ragazzi

predatore online che utilizza la messaggistica istantanea come copertura per danneggiare gli adolescenti

Il termine "Predators online"Ha introdotto da quando Internet è nato. Le persone che eseguono internet hanno facilitato i crimini sessuali contro i minori e hanno iniziato una comunicazione adulta o abusiva con i bambini e gli adolescenti con lo scopo di costringerli a svolgere attività sessuali illegali. Avendo la facilità di Internet con il passare del tempo i predatori della vita reale utilizzano tecnologie come chat, instant messaging e forum Internet, siti di social networking e telefoni cellulari e infine un nuovo termine noto come predatore online. Quindi, in generale, il predatori che cercano di sfruttare i bambini vulnerabili per motivi sessuali o altri motivi abusivi con l'aiuto del cyberspazio sono predatori informatici. Pertanto, raccolgono informazioni e utilizzano la tecnologia delle comunicazioni e internet per tracciare, vittimizzare i minori come gli adolescenti.

Cyber ​​Predators Utilizzo di app di social networking come copertura

I fatti

I predatori online si verificano principalmente nelle chat room o nelle app dei social media; il New England Journal di L'informativa pubblica lo ha segnalato. Tuttavia, qualsiasi app social o spazio online che consente ai giovani utenti di entrare in contatto con gli estranei senza la moderazione o senza la verifica dell'età può consentire i contatti tra i bambini e gli adulti e questi adulti potrebbero essere chiunque, un predatore online. D'altra parte, gli adolescenti erano soliti esplorare i siti per adulti, le chat room e anche utilizzare app di appuntamenti come Esca, Snapchat, Yahoo e altri per curiosità riguardo al sesso e al romanticismo. Quindi, avendo questi tipi di fatti, i cyber predatori utilizzano app di social messaging come Facebook, Kik, Line, Vine, Instagram e altri come copertura.

Perché i predatori online utilizzano i social media per vittimizzare minori?

Ovviamente, la tecnologia sotto forma di app di messaggistica istantanea fornisce copertura e anonimato ai predatori informatici. Possono operare seduti nella loro cellule dormienti e può entrare in contatto con il proprio obiettivo senza esporre la propria identità. Inoltre, possono inseguire più di un bersaglio nello stesso momento e devono solo farlo invia un messaggio volante a una giovane fiamma e ci saranno possibilità che possano intrappolarli facilmente. Ci sono le seguenti cose che si adattano davvero a un predatore online.

  • Alta tasso di successo
  • Coperchio e anonimato
  • Nessun rischio fattore per farsi prendere
  • Facile operare

Il termine "Predators online"Ha introdotto da quando Internet è nato. Le persone che eseguono internet hanno facilitato i crimini sessuali contro i minori e hanno iniziato una comunicazione adulta o abusiva con i bambini e gli adolescenti con lo scopo di costringerli a svolgere attività sessuali illegali. Avendo la facilità di Internet con il passare del tempo i predatori della vita reale utilizzano tecnologie come chat, instant messaging e forum Internet, siti di social networking e telefoni cellulari e infine un nuovo termine noto come predatore online. Quindi, in generale, il predatori che cercano di sfruttare i bambini vulnerabili per motivi sessuali o altri motivi abusivi con l'aiuto del cyberspazio sono predatori informatici. Pertanto, raccolgono informazioni e utilizzano la tecnologia delle comunicazioni e internet per tracciare, vittimizzare i minori come gli adolescenti.

Cyber ​​Predators Utilizzo di app di social networking come copertura

I fatti

I predatori online si verificano principalmente nelle chat room o nelle app dei social media; il New England Journal di L'informativa pubblica lo ha segnalato. Tuttavia, qualsiasi app social o spazio online che consente ai giovani utenti di entrare in contatto con gli estranei senza la moderazione o senza la verifica dell'età può consentire i contatti tra i bambini e gli adulti e questi adulti potrebbero essere chiunque, un predatore online. D'altra parte, gli adolescenti erano soliti esplorare i siti per adulti, le chat room e anche utilizzare app di appuntamenti come Esca, Snapchat, Yahoo e altri per curiosità riguardo al sesso e al romanticismo. Quindi, avendo questi tipi di fatti, i cyber predatori utilizzano app di social messaging come Facebook, Kik, Line, Vine, Instagram e altri come copertura.

Perché i predatori online utilizzano i social media per vittimizzare minori?

Ovviamente, la tecnologia sotto forma di app di messaggistica istantanea fornisce copertura e anonimato ai predatori informatici. Possono operare seduti nella loro cellule dormienti e può entrare in contatto con il proprio obiettivo senza esporre la propria identità. Inoltre, possono inseguire più di un bersaglio nello stesso momento e devono solo farlo invia un messaggio volante a una giovane fiamma e ci saranno possibilità che possano intrappolarli facilmente. Ci sono le seguenti cose che si adattano davvero a un predatore online.

  • Alta tasso di successo
  • Coperchio e anonimato
  • Nessun rischio fattore per farsi prendere
  • Facile operare

Come funzionano di solito i predatori online?

I predatori usano la tecnologia e il contatto con gli adolescenti conversazioni in chat room, messaggistica istantanea e e-mail o forum di discussione. Inoltre, gli adolescenti utilizzano forum online di "supporto tra pari" per ottenere una soluzione ai loro problemi. I predatori online visitano anche materiale online per inseguire vittime vulnerabili. A poco a poco seducono i minori in modo generoso, ad esempio attraverso l'attenzione, l'affetto, la gentilezza e persino con regali, e per la maggior parte trascorrono del tempo online con gli adolescenti per attirarli completamente. Loro lentamente introdurre contenuti sessuali e usa parole seducenti in una conversazione. Tuttavia, alcuni adolescenti sono più veloci dei predatori e vogliono davvero avere qualcuno che esponga loro i sentimenti sessuali e questa cosa rende il lavorare più facilmente per i cyber-predatori.

I fatti

  • Quasi 5% di predatori online mentono sul fatto che sono bambini e la maggior parte di loro rivela di essere più grande, il che diventa più attraente per gli adolescenti di età compresa tra 12 e 15 anni.
  • Ci sono alcuni predatori che vogliono avere una conversazione sessuale e chiedono istantaneamente foto di adolescenti.
  • A pochi piace impegnarsi "Caccia al coniglio", è un metodo dei predatori online per scegliere una potenziale vittima da adescare. Vanno sui profili delle app dei social media e vedono le simpatie e le antipatie del loro target.
  • Quindi, coinvolgono l'obiettivo in modo amichevole e ottengono il contatto e avviano conversazioni tramite telefonate piuttosto che tramite messaggistica istantanea, e alla fine ottengono la fiducia. Quindi, alla fine della giornata, chiedono una foto compromettente con l'aiuto dei loro audaci complimenti e coinvolgono gli adolescenti “Sextortion” e poi chiedere l'incontro nella vita reale. Questa è la cosa più efficace per un predatore online e pericoloso per gli adolescenti.

Obiettivi abituali per i predatori informatici online

Il predatore online non gioca con la magia; ovviamente, ci sono alcune cose che li favoriscono a cacciare il loro obiettivo. I predatori informatici si impegnano il target principalmente sulle piattaforme di social media perché sono pienamente consapevoli del fatto che le app di social networking sono le piattaforme più grandi in cui i giovani adolescenti sono presenti frequentemente. Quindi adottano i social messenger come copertura per cacciarli online. Ci sono i seguenti fatti che aiutano davvero i predatori informatici a coinvolgere gli adolescenti target. TOS App per il controllo parentale consente ai genitori di spiare le app di messaggistica istantanea perché queste app sono totalmente pericolose per i bambini e gli adolescenti.

I fatti

  • I predatori online prendono di mira minori e adolescenti che erano soliti rivelare la propria identità, immagini, e amano impegnarsi nel discorsi sessuali su app di social messaging.
  • Per lo più loro target adolescenti e interpolazioni tra l'età di 12-15 e sembra obiettivi primari. Le ragazze sono gli obiettivi più frequenti per i cyber-predatori.
  • I ragazzi in adolescenza sono il secondo gruppo più mirato perché sentono parlare online piuttosto che nella vita reale. I pedofili di solito inseguono ragazzini on-line.
  • Ragazzi che amano condividere il contatto con gli estranei e spesso intrappolati dagli stalker.
  • I giovani adolescenti e le persone che vogliono sentirsi speciali e hanno bisogno di complimenti per il loro corpo e le loro caratteristiche facciali sono gli obiettivi più facili per gli adolescenti.

Molto spesso, i giovani tween e adolescenti vanno volontariamente per il rapporto con gli stalker, i predatori sessuali e fanno appuntamenti al buio. Altri diventano il vittima di cyber-bulli perché vogliono solo umiliare gli adolescenti online per il gusto del divertimento.

Predators online - statistiche

  • 95% degli americani tra i tempi di 12-17 sono online su app social media e tre su quattro adolescenti avere accesso a Internet su telefoni cellulari, tablet e altri gadget per telefoni cellulari.
  • Quasi 30% di giovani ragazzi sono le vittime del predatore online attraverso piattaforme di social media.
  • Uno su cinque adolescenti negli Stati Uniti che utilizzano regolarmente app multimediali digitali e ricevono sollecitazioni sessuali non volute attraverso il web (app digitali).
  • Predatore online dieci da cadere tra
    een il età di 18-55 e il loro obiettivo tende a cadere tra l'età di 12-15.
  • 100% degli adolescenti a chi sono le vittime volontariamente incontrare un predatore online nella vita reale.
  • Ci sono quasi 799,041 ha registrato reati sessuali negli USA
  • Quasi 16% degli adolescenti incontrare considerevolmente qualcuno che si incontra online e fuori da tutto 8% incontra le persone nella vita reale perché hanno avuto l'interazione online tramite piattaforme di social media.
  • 75% bambini condividere le loro informazioni come immagini, numero di contatto, indirizzo di casa e nome della scuola.
  • 33% degli adolescenti incontrare gli amici di Facebook che non conoscono nella vita reale prima dell'incontro.
  • 40% degli adolescenti stanno usando l'app di social media di Kik negli Stati Uniti e i predatori online si sono mossi verso Kik, secondo il rapporto è la collaborazione tra la società di media investigativa britannica Point e Forbes.

Come possono i genitori proteggere gli adolescenti nella ricerca di statistiche?

Se i predatori possono diventare predatori online: allora perché i genitori non possono essere genitori digitali. Dovrebbero comportarsi in modo simile ai predatori informatici. Dovrebbero usare la tecnologia per proteggere gli adolescenti da tutte le forme di predatori informatici come stalker, cyberbulli, predatori sessuali e pedofili. Dovrebbero impostare a controllo parentale sul mezzo attraverso bambini e ragazzi usano le app web e social messaging. L'impostazione del controllo parentale sui gadget dei telefoni cellulari ridurrà efficacemente le possibilità e potrebbe illuminare tutti gli incubi che i tuoi figli stanno affrontando. Prima di usare il app di controllo parentale su adolescenti cellulare, i genitori devono avere conversazioni con adolescenti che amano sempre fare contatti online con gli estranei.

I genitori dovrebbero usare seguendo

  • I genitori dovrebbero educare gli adolescenti su "Netiquette".
  • Educare i bambini e gli adolescenti sui pericoli di predatori sessuali e pericoli online.
  • Internet dovrebbe essere collegato alle aree aperte della casa non danno accesso alle camere da letto.
  • I genitori dovrebbero essere modello di comportamento quando i bambini crescono.
  • Guida i tuoi figli e ragazzi non rispondere agli estranei sui social media e su altre piattaforme.

Se non sei soddisfatto: usa il software di spionaggio del cellulare

Basta iscriversi al cellulare software di monitoraggio del telefono e installarlo sul telefono di tuo figlio e una volta installato con successo. Quindi non rimane nulla di cui preoccuparsi. Permette ai genitori di controllare da remoto lo smartphone di un adolescente con il telecomando del telefono per i migliori spyware dei telefoni cellulari.

Puoi registrare le chiamate in arrivo da remoto da estranei sullo smartphone di adolescenti e bambini, bloccare i messaggi di testo e persino tu bloccare l'internet. Inoltre, i genitori possono spiare messaggi di cellulare e possono leggere tutti i messaggi inviati e ricevere il messaggio di testo al meglio. Puoi registrare chiamate dal vivo e ascoltalo con l'aiuto di nascosto spia e registratore di chiamate remote del software di sorveglianza del telefono cellulare.

Tieni traccia dei log delle app dei social media, chat conversazioni, messaggi, file multimediali condivisi come foto e video e messaggi VOICE tramite i social media di IM degli spyware di tracciamento dei cellulari. Tuttavia, un utente può visualizzare le attività in tempo reale sullo schermo degli smartphone adolescenti utilizzando il TOS spy 360 registrazione live dello schermo. Permette ai genitori di trasmettere lo schermo del cellulare delle vite dell'adolescente nel portale web dell'app spyware per cellulari.

Conclusione:

Scopri il predatore online e esponi la copertina sulle piattaforme di social media e mostralo ai tuoi figli per proteggerli da tutti predatori online nascosti. Tutto ciò che devi avere miglior PC e spia mobile sul telefono dei tuoi figli.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi su Facebook e iscriviti al nostro YouTube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.