I negativi e i positivi della politica BYOD

Probabilmente hai già sentito parlare della politica BYOD (porta il tuo dispositivo). È una politica che sempre più aziende stanno adottando per risparmiare sui costi. la domanda è: è bello come sembra? Parliamo di più e dei pro e contro del BYOD. Inoltre, il BYOD può far risparmiare denaro all’azienda nel lungo periodo. Consente inoltre ai dipendenti di utilizzare i dispositivi con cui si sentono più a loro agio. E, ultimo ma non meno importante, può aumentare la produttività dei dipendenti.

Tuttavia, ci sono anche alcuni aspetti negativi da considerare. Innanzitutto, il BYOD può portare a problemi di sicurezza e privacy. Anche gestire tutti i diversi dispositivi e piattaforme utilizzati dai dipendenti può essere difficile. Infine, c'è sempre la possibilità. I dipendenti abuseranno dei loro privilegi. possono utilizzare dispositivi personali per scopi lavorativi senza autorizzazione.

Qual è la politica BYOD (Bring Your Device)?

Probabilmente avrai già sentito parlare della politica BYOD. In poche parole, è una politica che consente ai dipendenti di portare i propri dispositivi al lavoro e di utilizzarli per motivi di lavoro.

La politica BYOD presenta vantaggi e svantaggi ed è importante comprenderli. Prima di decidere se è giusto o meno per il tuo posto di lavoro. In questo articolo, esploreremo entrambi i lati del dibattito.

Tecnologia avanzata

BYOD sta crescendo in popolarità tra le aziende di tutto il mondo. Ha senso, dato che il BYOD avvantaggia i dipendenti. Forse la cosa più significativa è che dà loro accesso alle tecnologie più recenti. Con BYOD, i dipendenti sono liberi di utilizzare qualsiasi tecnologia desiderino, anche se dovranno acquistarla. Non sono più tenuti a utilizzare le attrezzature offerte loro dai loro datori di lavoro, che potrebbero dover essere aggiornate. Il BYOD può ridurre le spese per le apparecchiature per le aziende e aumentare il coinvolgimento e la motivazione dei dipendenti. Con così tanti vantaggi, è comprensibile il motivo per cui BYOD si sta evolvendo verso il nuovo standard.

Vantaggi dell'implementazione di una politica BYOD

Ci sono vantaggi nell'implementare una policy BYOD:

  • Può aiutare i dipendenti a sentirsi più connessi al proprio lavoro.
  • Può aiutare a ridurre i costi hardware e software per l'azienda.
  • Può aiutare i dipendenti a essere più produttivi, utilizzando i propri dispositivi per accedere a file e applicazioni relativi al lavoro.

Tuttavia, ci sono anche degli svantaggi nell'implementare una policy BYOD. In primo luogo, può aumentare il rischio di violazioni dei dati, poiché i dipendenti potrebbero non prestare la stessa attenzione ai propri dispositivi rispetto ai dispositivi di proprietà dell'azienda. In secondo luogo, non è facile gestire e tenere traccia di tutti i diversi dispositivi utilizzati sul posto di lavoro. Terzo, trovare un equilibrio tra consentire ai dipendenti di utilizzare i propri dispositivi e mantenere il controllo sui dati e sulle applicazioni aziendali può essere difficile.

Morale migliorato

Il vantaggio finale del BYOD è uno staff più felice. I dipendenti sono autorizzati a utilizzare i loro telefoni digitali per motivi di lavoro. Perché in genere hanno una maggiore soddisfazione sul lavoro e una maggiore proprietà sul proprio lavoro. Questo più alto grado di felicità può tradursi in migliori prestazioni e maggiore produzione. I dipendenti motivati ​​hanno molte più probabilità di concludere una vendita rispetto ai dipendenti infelici. Allo stesso tempo, stanno facendo una presentazione in una sala conferenze.

Inoltre, il BYOD può ridurre il turnover. Può farlo facilitando l'accesso dei dipendenti alla loro vita personale al lavoro. Di conseguenza, le organizzazioni che adottano criteri BYOD possono trarne vantaggio in diversi modi. Include anche un aumento del morale.

Rischi associati alla politica BYOD

Ci sono molti rischi associati alle politiche BYOD, il più ovvio dei quali è il potenziale di perdita o furto di dati. I dipendenti che utilizzano i propri dispositivi hanno meno probabilità di aderire ai protocolli di sicurezza aziendali. Questo può rendere la tua rete e i tuoi dati vulnerabili agli hacker.

Un altro problema è che i dispositivi personali potrebbero dover essere in grado di soddisfare gli stessi standard di sicurezza dei dispositivi forniti dall'azienda. E se qualcosa va storto con uno strumento unico, uno schermo rotto. Ad esempio, può essere difficile, o addirittura impossibile, ottenere il supporto necessario dal produttore.

Esistono rischi associati a questa policy BYOD. Questi includono la violazione dei dati, il furto di informazioni private e il mantenimento della sicurezza della rete. Perché quando un numero di dispositivi è connesso a un sistema, la diffusione del virus è molto possibile con la condivisione costante che si verifica tra adolescenti. Le politiche BYOD possono anche comportare un aumento dei costi per le aziende. Quando i dipendenti utilizzano i propri dispositivi, l'azienda è responsabile di fornire l'accesso a tutte le applicazioni e i dati necessari. Così come per eventuali riparazioni o sostituzioni che devono essere effettuate. Ciò può gravare sul reparto IT dell'azienda e comportare un aumento dei costi per il dipendente.

Argomenti a favore della politica BYOD

Uno dei principali argomenti a favore della politica BYOD è che può rendere i dipendenti più produttivi. L'uso dei propri dispositivi può renderli più a loro agio e meglio attrezzati per fare le cose.

Inoltre, fa risparmiare denaro alle aziende. Chi consente ai propri dipendenti di utilizzare dispositivi personali può evitare di acquistare nuovi computer e gadget per tutti. che è particolarmente utile se sei una piccola impresa con un budget limitato. Inoltre, quando i dipendenti gestiscono i propri dispositivi e dati, il reparto IT non avrà l'onere di gestire e monitorare tutto. La possibilità per gli studenti di portare a scuola i propri strumenti e gadget permette alla scuola di risparmiare ingenti somme di denaro. I soldi risparmiati dovrebbero altrimenti essere spesi in computer da utilizzare per gli studenti. Il denaro risparmiato può invece essere utilizzato per aiutare quegli studenti che potrebbero avere un background finanziario debole. Potrebbero aver bisogno di assistenza finanziaria.

Inoltre, gli studenti possono anche essere istruiti su come utilizzare i propri dispositivi e maneggiarli correttamente. Ulteriori programmi possono anche essere sviluppati dalla scuola. In modo che gli studenti possano essere istruiti sul cyberbullismo e su come questo problema dovrebbe essere contrastato in modo efficace. I genitori possono anche dare una mano e persino installare software di controllo parentale sul computer e sul gadget dei propri figli per una maggiore sicurezza. Le regole interne possono anche essere sviluppate dalle scuole che gli studenti dovrebbero seguire per quanto riguarda l'utilizzo dei dispositivi. Le misure di sicurezza adottate dalla scuola potrebbero includere la crittografia della rete della scuola per impedire agli studenti di addentrarsi troppo nel mondo virtuale.

Inoltre, consentire il BYOD può far risparmiare tempo nell'onboarding di nuovi assunti o nella sostituzione dei dispositivi meno recenti. Inoltre, il morale migliora quando dai ai dipendenti la libertà di scegliere quali strumenti utilizzare mentre lavorano. Ed è ovvio che i dipendenti felici sono dipendenti produttivi!

Potenziali implicazioni negative della politica BYOD

Sebbene la politica BYOD possa offrire molti vantaggi se implementata correttamente, è necessario prestare attenzione in quanto vi sono alcune potenziali implicazioni negative.

Una delle preoccupazioni più ovvie e urgenti è la sicurezza dei dati. Stai esponendo le tue informazioni riservate e le tue risorse aziendali a rischi con dispositivi di proprietà personale collegati alle tue reti aziendali. Ciò può essere controllato disponendo di politiche chiare e applicabili relative all'uso accettabile, agli standard di sicurezza del dispositivo, all'autenticazione dell'utente, ai privilegi di accesso alla rete e alla crittografia.

Possono esserci anche altri rischi, come la diminuzione della produttività dei dipendenti a causa delle distrazioni causate dall'utilizzo dei dispositivi personali in ufficio. Altri potenziali problemi includono problemi di compatibilità tra sistemi operativi o applicazioni. Questi costi di supporto aggiuntivi possono derivare dalla gestione di più piattaforme e dispositivi. Anche implicazioni legali se i dipendenti non rispettano le politiche aziendali durante l'utilizzo dei propri dispositivi. È possibile adottare misure protettive per far fronte agli impatti negativi della policy BYOD. Concentrati maggiormente sui suoi punti positivi che su quelli negativi.

Considerando gli aspetti negativi degli studenti nell'uso di gadget e telefoni cellulari. La maggior parte delle persone afferma che fattori come imbrogli, cyberbullismo, irrequietezza, mal di testa e distrazione dal lavoro sono in cima alla lista. Questi problemi, tuttavia, non sono considerati molto difficili da affrontare da parte delle autorità scolastiche. Chiedere agli studenti di non portare i loro dispositivi a scuola non aiuterebbe in alcun modo a liberarsi di questi problemi.

Best practice per l'implementazione di una policy BYOD di successo

Se stai pensando di implementare un criterio Bring Your Device (BYOD), ci sono alcune best practice da tenere a mente per assicurarti che il tuo criterio abbia successo.

Innanzitutto, è importante impostare protezioni tecniche adeguate come la crittografia e i protocolli di condivisione dei dati. È inoltre essenziale che i datori di lavoro forniscano linee guida chiare per il tipo di utilizzo accettabile dei dispositivi personali. Dispone di procedure in atto per il monitoraggio e la risposta a eventuali violazioni.

Inoltre, i datori di lavoro devono avere trasparenza per quanto riguarda i dati a cui accedono e il controllo sui dispositivi personali. Le aziende devono essere chiare su quali informazioni verranno raccolte e su come verranno utilizzate. Anche i protocolli di sicurezza che i dipendenti devono seguire. Infine, i datori di lavoro dovrebbero fornire una formazione adeguata sulla sicurezza IT ai propri dipendenti per garantire che tutti siano sulla stessa pagina sulle politiche aziendali e sulle leggi sulla privacy dei dati. In questo modo, puoi implementare le politiche BYOD per trarne vantaggio.

Qual è il potenziale impatto di una politica BYOD nelle scuole?

Considera il potenziale impatto che una politica BYOD potrebbe avere in un ambiente scolastico. Da un lato, c'è il potenziale per un maggiore coinvolgimento e collaborazione degli studenti quando gli studenti possono utilizzare i propri dispositivi in ​​classe. Inoltre, la tecnologia può facilitare l'apprendimento in modi nuovi e creativi e aiutare gli insegnanti a risparmiare tempo fornendo un rapido accesso a risorse e informazioni.

D'altra parte, non può essere facile gestire correttamente un'aula con studenti che utilizzano dispositivi diversi con funzionalità e impostazioni diverse. Ciò può portare a ulteriori complessità nella manutenzione e nella gestione dei dispositivi e creare una distrazione per gli studenti che potrebbero utilizzare i propri dispositivi per scopi non didattici. Inoltre, vi è un aumento del rischio di minacce alla sicurezza informatica a causa della maggiore connettività tra i dispositivi degli studenti.

Le scuole in America hanno iniziato ad adottare la policy BYOD, che è la policy Bring Your Device. Questo viene fatto per rendere la classe più interattiva e per formare i bambini alla vita pratica. All'interno della procedura, si dice che le scuole sarebbero responsabili dell'acquisto dei telefoni cellulari, che sarebbero distribuiti agli studenti che avrebbero la possibilità di portare a scuola i loro tablet e smartphone per un progetto di classe. Tuttavia, la politica vieta l'uso di questi dispositivi tra i bambini più piccoli, ma consente agli studenti più grandi di portare i propri gadget in classe. Ciò ha portato le scuole a trovare soluzioni a come affrontare questi problemi grazie all'introduzione della tecnologia nelle scuole.

Conclusione:

Tra i lati positivi, i dipendenti lo adorano perché possono utilizzare i propri dispositivi e software personalizzati. Sono anche più produttivi perché accedono facilmente ai propri file di lavoro ovunque. L'aspetto negativo è che ci sono rischi associati al BYOD, come la perdita o il furto del dispositivo, l'hacking e i virus. C'è anche il problema di chi è responsabile per danni e riparazioni. E alcuni dipendenti potrebbero non essere molto esperti di tecnologia e avere problemi a utilizzare i propri dispositivi per lavoro. Allora, qual è il verdetto? Beh, dipende dalla tua azienda e dai tuoi dipendenti. Devi soppesare i pro ei contro e decidere cosa è meglio per te.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi su Facebook e iscriviti al nostro YouTube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.