I negativi e i positivi della politica BYOD

negativi-e-positivi-of-the-BYOD-politica

Le scuole in America hanno iniziato ad adottare la politica BYOD che è il portare la propria politica di dispositivi nelle scuole. Ciò è fatto per rendere l'aula un luogo più interattivo e per i bambini essere addestrati per la vita pratica. All'interno della politica, si dice che le scuole sarebbero responsabili per l'acquisto di telefoni cellulari che sarebbero stati distribuiti agli studenti che avrebbero la possibilità di portare i propri computer tablet e smart phone a scuola per lo scopo di un progetto di classe. La politica, tuttavia, vieta l'uso di questi dispositivi nei bambini più piccoli, ma consente agli studenti più anziani di portare i loro gadget in classe. Dall'inizio di questa pratica e con esso nel corso delle scuole moderne, la pratica è stata criticata per aver causato problemi come il truffare negli esami, cyber bullismo, la visualizzazione di contenuti inappropriati in classe e la distrazione dagli studi a verificarsi. Ciò ha scuole dirigenti adesso trovare soluzioni su come questi problemi possono essere affrontati a causa dell'introduzione della tecnologia nelle scuole.

Considerando gli aspetti negativi associati all'utilizzo di gadget e telefoni cellulari da parte degli studenti, la maggior parte delle persone afferma fattori quali truffare, bullismo informatico, irrequietezza, mal di testa e distrazioni dal lavoro per essere in cima all'elenco. Questi problemi, tuttavia, non sono considerati molto difficili da affrontare dalle autorità scolastiche e chiedendo agli studenti di non portare i loro dispositivi a scuola non aiuterà a sbarazzarsi di questi problemi in alcun modo.

Ci sono rischi associati a questa policy BYOD e questi includono il violazione dei dati, furto di informazioni che è privato, mantenendo la sicurezza della rete perché quando un certo numero di dispositivi sono registrati in un sistema, la diffusione del virus è molto possibile grazie alla condivisione costante che avviene tra gli adolescenti. Questo sistema ha anche il potenziale di portare ad un ulteriore divario tra gli studenti appartenenti a diverse famiglie di reddito.

Argomenti a favore di questa affermazione politica che con gli studenti che hanno la possibilità di portare i loro dispositivi e gadget a scuola, consente alla scuola stessa di risparmiare grandi quantità di denaro. Il denaro che viene salvato dovrebbe altrimenti essere speso per acquistare computer per gli studenti da utilizzare. I soldi che vengono salvati possono invece essere usati per aiutare gli studenti che possono avere un background finanziario debole e potrebbero aver bisogno di assistenza finanziaria.

Inoltre, gli studenti possono anche essere istruiti su come utilizzare i loro dispositivi e come gestirli nel modo corretto. I programmi aggiuntivi possono anche essere sviluppati dalla scuola in modo che gli studenti possano essere insegnati in materia di bullismo informatico e come questo problema dovrebbe essere contrastato in modo efficace. Anche i genitori possono aiutare e anche installare il software di controllo dei genitori sul computer e sul gadget del loro bambino per una maggiore sicurezza.

Le regole interne possono anche essere sviluppate da scuole che gli studenti dovrebbero seguire per quanto riguarda l'utilizzo di dispositivi. Le misure di sicurezza adottate dalla scuola potrebbero includere la crittografia della rete della scuola per impedire agli studenti di andare troppo in là nel mondo virtuale.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu