Non ci sono commenti

The Dark Side of Memes: i genitori dovrebbero essere consapevoli della condivisione online di Teen

Il lato oscuro di Memes I genitori dovrebbero essere consapevoli di quale condivisione di adolescenti online

Mi sento davvero colpevole come chiunque altro quando si tratta di meme, li ho anche usati per salvarli, condividerli, taggarli ai miei compagni, a meno che non venga a sapere quale potrebbe essere l'impatto dei meme. Ero solito ridere e condividere diversi tipi di foto usando la mia creatività Photoshop. Potrebbe essere molto divertente per tutti gli altri, ma non quello per cui viene umiliato e non mi sono reso conto che sarebbe stato dannoso per qualcuno. Quindi, i meme sono semplicemente le battute su internet e di solito si diffondono per unità individuali di umorismo online. Questi tipi di attività spesso diventano virali sul web attraverso piattaforme di social media e i meme possono mutare e cambiare di volta in volta.

Quali sono in realtà i meme?

Memes potrebbe essere uno scherzo, di solito è creativo, dipende dalle persone e dal loro ingegno come e perché lo condividono con qualcuno online. Potrebbe essere in più forme allo stesso modo di immagini, video, gif e anche in forma di testo normale.

memi

Tuttavia, potrebbe venire nella forma per la sfida. Potresti aver ricordato il brucia e cicatrice sfida e per quanto riguarda il Momo challenge è stato virale per tanto tempo sui social media.

Ragazzi e ragazzi invitano i colleghi online utilizzando le piattaforme di social media per prendere parte a una tendenza virale e condividere i risultati sulle loro piattaforme di social media. Nel recente scenario, però, i meme sono in formato immagine insieme a un testo umoristico che tende ad essere il più famoso, a parte il lato umoristico dei meme ha anche il suo lato oscuro.

La maggior parte dei meme sono in formato foto, parole, ma non tutte le immagini sono con immagini e il testo sono meme. Le foto con messaggi ispirativi non sono memi, ma con umorismo, battute e trolling

Inoltre, i memi sono divertenti e pieni di umorismo, trolling e abbastanza riconoscibili e potrebbero essere irritabili per la persona che si sta taggando e può essere utilizzata per diversi scenari. L'esempio perfetto di un meme è "ragazzo distratto"O hai ritagliato una foto di una celebrità troia e metti il ​​viso di qualcuno su di essa. Tutti in questi giorni si trovano ad affrontare questo tipo di situazione all'interno di un pubblico o all'interno di un cerchio di amicizia sociale.

Studio dice: i meme stanno danneggiando la salute degli adolescenti

Nuova ricerca: L'impatto negativo dei social media e delle sue tendenze sulla salute mentale è imminente. Tuttavia, i ricercatori nel Regno Unito stanno avvertendo gli utenti dei social media che i meme possono influire sulla salute mentale e fisica di qualcuno. In una dichiarazione scritta al parlamento britannico, gli accademici lo hanno avvertito i memi possono causare problemi di comportamento allo stesso modo trolling, online shaming, body shaming e cyber bullismo. "I meme vengono condivisi sulle piattaforme di social media a qualcuno che contribuisce alla crisi dell'obesità adolescenziale facendo luce su un'alimentazione poco salutare. Il dottor Ashley Casey ha spiegato i memi parlando al Telegraph. Tuttavia, contribuisce anche al bullismo informatico, al sexting e vergogna online tra i giovani che sono ossessionati dalle piattaforme dei social media.

Memes sui social media: quando inizia il problema

Ragazzi e ragazzini usano i meme alla gioia condividendoli e creano nuovi meme, nuovi formati e creatività. La maggior parte degli adolescenti condivide meme per un consumo pubblico diffuso. Tuttavia, i bambini e gli adolescenti fanno meme che potrebbero anche essere intensamente personali e privati. Penso che tu stia ottenendo il mio punto di creare immagini oscene, foto e video per trollare o ridere persone specifiche. Oggi i bambini e gli adolescenti vengono allevati in gran parte ambiente digitale o iper-sessualizzato così creano un tipo di meme che sembra offensivo o immorale per divertimento e persino per stuzzicare qualcuno online.

Il problema inizia con questo meme, la cosiddetta cultura innocua si trasforma in un brutto gioco di razzismo, prepotente online per adolescenti o coetanei. La verità nascosta di questo tipo di battute arriva in primo piano quando iniziano a far male a qualcuno online soprattutto per adolescenti, bambini, interpelli e persino persone come transgender. Fanno didascalie senza il permesso di una persona specifica e quindi mettono in relazione i singoli meme con il loro obiettivo. I fanatici dei social media come i cyber-bulli sono uno dei le persone più pericolose che troll il loro giovane bersaglio con l'uso di meme non etici e anche incoraggiare il contenuto sconveniente.

Questo tipo di post contrassegnati da meme sono patetici e inquietanti per i bambini online. Questo tipo di post con meme brutti e maldestri totalmente trascurati dalle persone sui social media, ma dolorosi per coloro che sono stati l'obiettivo. Gli adolescenti bulli pensano che etichettare questo tipo di memi li faccia sembrare interessanti. Allora lascia che ti dica che non stai facendo del male a qualcuno con l'uso di parole, foto. Nel caso che i bambini piccoli stiano facendo con i propri amici sui social media come Facebook, Instagram, Snapchat e su altre piattaforme, stai brutalmente umiliando altre emozioni che potrebbero durare problemi mentali e di salute.

Quindi, sul nome delle cosiddette barzellette, questi giorni sono abituati a deridere anche i loro amici usando diversi tipi di meme. I meme sono per lo più usati allo scopo di stuzzicare, deridere e svilire l'altra persona. In breve, i meme sono anche sorprendentemente usati come un modo per il bullismo informatico. Pertanto, i genitori devono essere consapevoli di ciò che i ragazzi condividono e ricevono online.

In che modo i genitori possono proteggere e fermare gli adolescenti dal lato oscuro dei meme?

I genitori devono imposta il controllo parentale sulle attività dei loro figli, in particolare sulle loro attività sui social media. Quasi il 75% di adolescenti ha i propri telefoni cellulari e il 97% di bambini riesce in qualche modo a mettere le mani su dispositivi digitali. Significa che è possibile che tuo figlio possa essere vittima, testimone o bullismo o vergogna a qualcuno online con l'uso di meme. Pertanto, app di monitoraggio parentale cellulare autorizza i genitori a monitorare potenzialmente riguardo alle situazioni che i tuoi ragazzi potrebbero esprimere attraverso i meme. Tuttavia, i tuoi ragazzi o i tuoi figli potrebbero avere problemi come auto-dipendenza, ideazione suicida, depressione e bullismo online. Le funzionalità avanzate del controllo genitori del telefono cellulare possono facilmente rilevare il testo sovrapposto ai contenuti multimediali inviati o ricevuti sui social media in termini di log.

Conclusione:

Il software di monitoraggio parentale consente ai genitori di conoscere molti altri pericoli adulti e problemi fottuti sui bambini. Quindi, proteggi i tuoi figli dai problemi online in linea come il bullismo online, il fat shaming, nutrendo fantasie sessuali sul cellulare e proteggendo gli adolescenti dal lato oscuro dei meme.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Altri post simili

Menu