Non ci sono commenti

Le aziende possono monitorare i movimenti del telefono e indirizzare gli utenti con gli annunci

Google e Apple si sono impegnate quest'anno per affermare la privacy dell'utente da parte delle società che compilano i profili degli utenti formati sul comportamento online.

Le potenti società tecnologiche Google e Apple hanno dichiarato quest'anno che aiuteranno gli utenti ad armarsi da quelle startup che compilano i dati del comportamento online basato sul profilo dell'utente. Da ora in poi, centinaia di aziende stanno mettendo a punto una varietà di tecniche per analizzare intensamente le altre attività del nostro comportamento online.

All'inizio di quest'anno, a gennaio, Google avrebbe dichiarato che avrebbe interrotto la pratica di raccogliere i cookie sul suo browser Chrome, il che rende impossibile alle startup di tenere traccia del telefono movimenti per impedire il tracciamento del nostro comportamento di navigazione. Le società pubblicitarie ed editrici cercano i cookie sui nostri dispositivi e raccolgono informazioni relative alle attività di acquisto, ricerca e navigazione, analizzano la psiche degli utenti e le modellano in profili. Raccolgono informazioni e i nostri profili li aiutano a giudicare la nostra affiliazione politica, l'interesse per lo shopping online, la razza, il colore, il sesso, la salute e molti altri.

Cosa hanno deciso Google e Apple per la raccolta dei dati?

D'altra parte, Google continuerà a farlo raccogliere i dati dai motori di ricerca e siti come G-mail in generale e YouTube in particolare.

Apple ha presentato un piano, afferma che richiederà app nelle prossime versioni di iOS che otterranno l'autorizzazione degli utenti prima di rintracciarli mentre stanno utilizzando i servizi. Potrebbe ritardare l'efficacia dei dati nei prossimi anni dopo aver ricevuto una protesta da Facebook. Secondo un sondaggio nel giugno di quest'anno il rapporto dice più di 80% delle persone che vi hanno preso parte non andrebbe per tale tracciamento.

I passi compiuti dalle potenti aziende hanno maggiori probabilità di sopprimere il settore della classe media che raccoglie i dati del profilo utente dalle nostre impronte digitali. Tuttavia, i pezzi grossi che hanno grandi archivi che erano soliti raccogliere i dati di prima parte sui loro utenti non avranno alcun impatto su Charles Manning, CEO della piattaforma di analisi Kochava, ha affermato.

Startup alla ricerca di nuovi modi per classificare i contenuti degli utenti

Le aziende di tutto il mondo stanno cercando di adottare modi nuovi e diversi per organizzare gli utenti e personalizzare i contenuti che si stanno rivelando a nuovi strumenti; segnali fisici dal telefono.

Abbiamo visto le dichiarazioni di Apple, i consumatori stanno diventando consapevoli della loro privacy e la fine dei cookie, ha affermato Abhishek Sen, cofondatore di NumberEight, una società di intelligence contestuale nel Regno Unito che analizza il comportamento online degli utenti da un sensore nel loro cellulare. quello.

Sen ha inoltre aggiunto che i prodotti NumberEight come software di previsione dei contenuti. Questo particolare strumento consente alle app di raccogliere l'attività degli utenti utilizzando i dati dal sensore di un cellulare: non importa cosa, se stanno correndo, seduti ovunque, più vicini al parco e durante la guida.

Come funzionano i sensori in uno smartphone?

La maggior parte dei dispositivi cellulari ha tali elementi che possono raccogliere dati sui loro movimenti. Se hai utilizzato la bussola, il tuo telefono dispone di sensori interni come un accelerometro che ti consente di individuare la giusta direzione e un magnetometro, che traccia i poli magnetici. Tutti i sensori dello smartphone sono potenti funzionalità che consentono al telefono di alimentarsi e quando si solleva il telefono e ti aiutano ad avere l'orientamento orizzontale del telefono per guardare film, giocare ai videogiochi e riprodurre in streaming un video su un grande schermo.

Sen ha molta esperienza con i sensori dei telefoni perché ha lavorato in Blackberry e Apple. L'espressione della tecnologia di NumberEight basata sui viaggi e sulla raccolta dei dati dei sensori come parte integrante della ricerca sui pendolari di Londra, le cui tariffe di treni e autobus si basano sulla distanza percorsa. Il Sen ha studiato l'uso dei dati dei sensori per descrivere quando una persona ha lasciato il treno o l'autobus per addebitare il costo. Sen ha però analizzato i contatti pubblici in base ai lunghi cicli di vendita, un'applicazione ha prolungato anche la musica e i servizi commerciali.

I sensori possono prevedere il comportamento fisico degli utenti di telefoni cellulari

Ci sono aziende come NumberEight ei suoi concorrenti sono abituati a utilizzare sensori per organizzare i dati degli utenti. Invece di creare profili per indirizzare gli annunci a qualcuno, ad esempio una donna di 35 anni, il servizio può indirizzare tali annunci relativi alle persone che hanno l'abitudine di svegliarsi presto la mattina. I sensori mostreranno che quando la signora ha sollevato il cellulare dopo ore di partenza, è rimasto incustodito. Inoltre, i sensori possono facilmente prevedere l'orario della signora quando si sveglia e quando viaggia sul treno. I sensori possono conoscere il comportamento fisico e la direzione dell'utente del telefono.

Sen dice inoltre, NumberEight può limitare i client a raccogliere le informazioni e raccogliere i dati. Supponiamo che un'applicazione di gioco possa conoscere quale dei suoi consumatori ha effettuato il maggior numero di acquisti. Il NumberEight può anche fare previsioni se il consumatore è pesante o proviene da una lunga distanza. Inoltre, un'applicazione musicale può utilizzare il servizio per sapere quali tipi di brani è più probabile che gli utenti saltino in queste circostanze. L'applicazione può ottenere informazioni in tempo reale sulle attività delle persone.

Sen afferma che i marketer non raccoglieranno più i dati degli utenti

In uno scenario in cui il violazione della privacy dalle startup diventano limitate e il comportamento diventerà più degno mai prima d'ora. D'altra parte, i professionisti del marketing non possono ottenere le informazioni e non sono in grado di assemblare il comportamento online dei profili delle persone. Nonostante i dati demografici delle preferenze e antipatie per la privacy degli utenti, i servizi si riuniranno per conoscere le attività degli utenti sulle loro applicazioni in base a ciò che le persone stanno facendo fisicamente.

Inoltre, i marchi di tutto il mondo devono prendere nuove iniziative per lanciare le loro campagne e devono conoscere le preferenze. Sen ha inoltre affermato che devi sapere che i tuoi prodotti sono nel posto giusto piuttosto che guardare le attività.

Apple potrebbe avviare app e sbarazzarsi della raccolta di dati invece di raccogliere le informazioni. Invieranno messaggi agli utenti e chiederanno di tracciarli, indipendentemente dal fatto che possano ottenere i dati senza autorizzazione, ha aggiunto il CEO di Kochava.

Alle grandi aziende piace Google e Apple in futuro non saranno in grado di supportare app per il tracciamento delle informazioni degli utenti sulle loro app sui siti web. Sarebbe un favore per aziende come Facebook con grandi archivi di dati dell'utente.

Conclusione

Il futuro delle aziende in tutto il mondo diventerebbe sconosciuto, accanto al minimo tracciamento su tutti ma su larga scala sul campo, ma sarebbe meno privato. Pertanto, le startup che erano solite monitorare i telefoni che si rivolgevano agli utenti con annunci diminuiranno.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Tecnologia

Altri post simili

Menu