Come i genitori dovrebbero affrontare il bullismo online (opinioni degli esperti)

genitori-dovrebbe-deal-con-online-bullismo

Il percorso di genitorialità non è facile perché nessuno sa cosa sarà. Ogni genitore incontrerà esperienze diverse e dovrà adottare delle mani sull'approccio per poter risolvere i problemi che vengono. I genitori di adolescenti, in particolare, sono costantemente affrontati da problemi che richiedono la loro attenzione da cui cyber bullismo è un problema. Per i genitori che impediscano che il tipo di bullismo avvenga nei confronti dei loro figli, alcuni esperti tecnici hanno espresso il proprio parere su come possono essere siti web di social network imprevedibili e come i genitori possono garantire che i loro figli siano al sicuro in linea.

Ask.fm è un sito di social networking dove recentemente molti incidenti di bullismo duro sono stati trovati e hanno portato anche ad alcuni adolescenti a suicidarsi. L'amministratore delegato del sito, Ilja Terebin, quando ha chiesto costantemente la questione, ha dichiarato che la sua squadra aveva disegnato il sito in un modo che avrebbe fornito agli adolescenti un ambiente sicuro e li proteggerà dal bullismo e allo stesso tempo dando loro la capacità di parlano apertamente delle loro credenze. Ha anche affermato che i suoi protocolli sono stati sviluppati anche dalla sua squadra per mantenere tali controlli.

Ha continuato ad affermarlo rendere i genitori più consapevoli del bullismo informatico e i suoi fatti, siti di social networking sono stati malvagità e ogni crudeltà pubblica per tutti a vedere. Vedendo questi bulli apertamente online, il loro comportamento può essere compreso e così possono affrontare i problemi con i quali è possibile affrontare discorsi significativi su argomenti correlati.

L'amministratore delegato di Shots, un'applicazione mobile che non consente commenti, John Shahidi non crede che siano consentiti commenti per i quali lo scopo principale dell'applicazione è quello di evitare che si verifichi qualsiasi inutile dramma tra adolescenti che possono occuparsi un sacco di energia. L'idea principale dietro lo sviluppo dell'applicazione è stata per gli adolescenti evitare di affrontare qualsiasi tipo di umiliazione pubblica davanti agli sconosciuti.

I consiglieri e i terapeuti sono stati chiesti anche la loro opinione. Un professore di istruzione di consulenza all'università di Penn State, Richard J. Hazler ha osservato che i bambini non comprendono che ciò che fanno in linea ha il potenziale di danneggiare i sentimenti degli altri. Gli adolescenti non sono ancora sviluppati completamente mentalmente per cui è difficile per loro comprendere le conseguenze delle loro azioni. A causa di ciò, è responsabilità di i genitori per insegnare ai loro figli come essere sensibili e per poter giudicare le conseguenze delle loro azioni.

Un altro terapeuta presso l'Istituto Familiare presso l'Università Northwestern con il nome del dottor Hollie Sobel consiglia ai genitori di parlare con i propri figli sui bullissimi e di essere sostenitori e comprensivi verso di loro.

Questi esperti non hanno affermato che i genitori non dovrebbero monitorare i propri figli e non hanno quindi detto nulla contro questa materia, perché molti capiscono quanto sia importante controllare i bambini. Attraverso il supporto dei genitori, i bambini possono sviluppare le loro abilità di coping che possono prevenire notevolmente il bullismo o essere messi in atto di essere terrorizzati in futuro.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu