Non ci sono commenti

Privacy - Che cosa significa per gli adolescenti

privacy-ciò-che-mezzi-to-adolescenti

Privacy - è importante per qualsiasi essere umano, che sia figlio, adolescente o adulto. Alcune persone pretendono di essere un libro aperto, tuttavia, nel mondo reale, nessuno è. Tutti hanno bisogno di privacy. Puoi essere estremamente cordiale, ma alla fine della giornata, hai delle cose che devi mantenere per te. Tuttavia, nel caso degli adolescenti, quando cominciano a mantenere le cose dai genitori, spesso si pensa che potrebbero nascondere una relazione o qualcosa di inopportuno che avrebbero potuto fare. Tuttavia, questo non è sempre il caso.

Secondo un sondaggio condotto in 2015, quasi il 75% dei bambini ha affermato di aver fiducia nei loro genitori e di avere un sano rapporto con i genitori. Tuttavia, solo 50% ha affermato di condividere tutto con i propri genitori. Così, la divisione genitori comincia solitamente a chiedersi alcune cose sul loro bambino che potrebbero o potrebbero non essere solo il lavoro della loro immaginazione da sola. Di seguito sono alcune domande che i genitori pensano quando un adolescente inizia a chiedere privacy:

La privacy è importante per gli adolescenti?

I genitori spesso confondono il significato della parola privacy, motivo per cui finiscono per fare cose che compromettono il loro rapporto con il loro bambino. Quello che non capiscono è che la vita privata aiuta ad un adolescente a costruire la propria fiducia in se stessi e fidarsi delle loro decisioni. Se un bambino condivide ogni singolo problema con i suoi genitori, stanno facendo decisioni basate su ciò che i genitori pensano e non stanno facendo quelle stesse decisioni. Questo può certamente ostacolare la loro capacità di scegliere correttamente dal male. Quindi, è importante che i genitori danno ai loro figli un certo spazio per prendere le proprie decisioni e passare quando la loro immaginazione li sta allontanando dalla realtà più evidente sarebbe la cosa migliore che i genitori possono fare per i loro figli.

Quando dovrebbero andare i genitori?

Alcuni genitori non possono capire quando il loro bambino è depresso e questo è esattamente quando dovrebbero entrare e parlare con loro. Alcuni segni di depressione in un bambino sarebbero cose come non mangiare qualcosa a cena e giocare con il cibo, o forse stare fuori tardi e tardi ogni singola notte, o ritornare dalla scuola in modo scorretto. Qualunque sia il caso, queste cose sono un chiaro segno che il teen ha bisogno di aiuto con qualcosa che lo disturba. E questo è il momento più adatto quando i genitori dovrebbero entrare e parlare con il loro bambino e cercare di risolvere il loro problema senza giudicarli o rimproverarli troppo e dovrebbero tenere a mente che fare il contrario potrebbe risultare più scoraggiante per l'adolescente rispetto al vero problema stesso.

È spiare la cosa giusta da fare?

Quando qualcuno dice spiare, cominciamo a pensare all'ultimo film di James Bond. Tuttavia, questo è molto più complesso e tuttavia abbastanza semplice allo stesso tempo. Alcuni genitori affermano che spiare i loro figli è una precauzione che ogni genitore deve adattarsi, ma questo potrebbe rivelarsi deprimente per un adolescente quando i suoi genitori stanno tenendo d'occhio ogni mossa che fanno. Questo è il miglior esempio di invasione della privacy. I genitori dovrebbero tenere d'occhio il loro teen ma non in un modo che rende il teen sensato insicuro, il che significa che il monitoraggio fisico è fuori dal quadro. Beh, allora si potrebbe chiedere che cosa dovrebbe fare un genitore interessato, noi discuteremo che in un momento.

The Bottom Line

Ora, le persone possono discutere avanti e indietro su come l'intima privacy sia per gli adolescenti e come li aiuti nella loro cura, ma non si può ignorare il fatto che i genitori devono sapere cosa sta succedendo nella vita del loro bambino e che dovrebbero essere in grado di per tenere d'occhio il loro bambino. Il modo migliore per farlo sarebbe Applicazioni per il monitoraggio dei genitori come TheOneSpy. TOS può essere utilizzato per tenere traccia dei messaggi di testo di un bambino e toccare le loro chiamate, applicazioni per i social media, applicazioni di messaggistica, voci del calendario delle gallerie, assicurandosi di sapere che cosa il tuo teen è coinvolto nelle piattaforme dei social media, a cui stanno parlando e quali siti stanno accedendo. Sulla base di tali informazioni è possibile bloccare i contenuti che ritenete inappropriati per loro e fare tutto questo anche se non ne hanno alcuna idea. Quindi, garantendo la loro sicurezza e non mettere in pericolo il tuo rapporto con loro in alcun modo.

Ti potrebbe piacere anche
Menu