Non ci sono commenti

I ricercatori hanno affermato: il servizio segreto libanese sta facendo la sorveglianza del telefono Android delle persone

SERVIZIO SEGRETO LEBANESE SPIANDO TELEFONI ANDROID

L'agenzia di intelligence segreta libanese sembra essere stata catturata spiare i telefoni Android di migliaia di persone in tutto il mondo. Le persone designate sono ufficiali militari, giornalisti e altri appartenenti a quasi tutti i principali paesi 20. I gruppi per i diritti umani e le aziende tecnologiche negli ultimi anni hanno rivelato che i governi e i servizi segreti dipendono da Android telefoni cellulari e software di spionaggio per computer invece di usare le forme tradizionali di controspionaggio, secondo i ricercatori della Electronic Frontier Foundation e del punto di vista, un'organizzazione di sicurezza mobile.

I ricercatori hanno affermato che l' Agenzia di spionaggio libanese ha catturato lo spionaggio su migliaia di telefoni cellulari Android e appartengono a quasi 20 paesi del mondo. Le persone designate non erano solo cittadini comuni dei paesi, anche le persone appartengono alle organizzazioni dei media e ai personali militari e ad altri. D'altra parte, le società basate sulla tecnologia e le comunità per i diritti umani hanno la loro opinione che le agenzie di intelligence fanno molto affidamento sulle app di localizzazione dei telefoni cellulari e sul desktop software di monitoraggio del computer.

È la prova che, l'agenzia di intelligence segreta libanese ha ordinato al Direttore della Sicurezza Generale, GDGS di usare spyware nascosto per telefoni Android delle persone e per spiare i dispositivi desktop dei computer e utilizzando i diversi metodi dagli ultimi sei anni, hanno aggiunto i ricercatori.

Una volta che questi telefoni cellulari e le app di spionaggio del computer sono stati scaricati nei gadget e nelle macchine di destinazione, otterranno tutti i dati delle vittime e spia sui messaggi di testo, password a leggere le email da Gmail e altri. Può anche rubare gli elenchi dei contatti, Registro chiamate, cronologia di navigazione, registrazione delle chiamate audioe le foto memorizzate sui telefoni Android e sui dispositivi del computer. Può inoltre catturare le foto tramite hacking e fotocamera frontale e posteriore dello smartphone Android e può anche hackerare il microfono silenziosamente per registrare il conversazione e dintorni. Le app non sono sviluppate per gli utenti Apple iPhone.

GDG è la principale agenzia di intelligence dei libanesi, in altre mani la sua DG, Maj generale Abbas Ibrahim, è l'ufficiale dell'esercito ben decorato e ha un portfolio di alto profilo. I servizi segreti hanno le mani sui permessi di soggiorno per stranieri, diplomatici e molti lavoratori dell'Asia meridionale e persino su milioni di rifugiati. Tuttavia, l'intelligenza ha la sua esperienza nell'intelligenza umana piuttosto che usare i metodi di spionaggio basati sulla tecnologia.

"Il generale Ibrahim ha negato tutte le affermazioni fatte dalle relazioni e dalle pubblicazioni e ha affermato che la sicurezza non significa che abbiamo questo tipo di strumenti tecnologici e desideriamo avere questo tipo di tecnologia".

ricercatori provenienti da Electronic Frontier Foundation e Lookout ha iniziato affermando che si trattava di una campagna di spionaggio dello stato-nazione nell'anno di 2016. A quel punto nel tempo, il (FFF) ha anche rivelato in una relazione che è stata la campagna contro i giornalisti e gli attivisti per i diritti umani che sono stati molto critici nei confronti delle autorità del Kazakistan. La campagna ha utilizzato il tecnologia per spiare Android utenti del telefono.

A screenshot di spionaggio ha preso lo smartphone a gennaio 18.2017, mostra che il Wi-Fi si trova all'angolo tra Pierre Gemayel e Damascus Street a Beirut. D'altro canto, il rapporto pubblicato giovedì mattina ha rivelato che la seconda rete Wi-Fi dall'alto appartiene al GDGS, i servizi segreti del Libano, che si trova allo stesso indirizzo particolare.

I ricercatori hanno rintracciato il comando di spionaggio e server di controllo che sono stati gestiti dagli aggressori. Hanno inoltre esaminato chi ha registrato i server e quale punto del tempo e l'ora esatta e il luogo del contenuto rubato. Sono venuti a sapere che la campagna è iniziata negli ultimi sei anni.

Gli aggressori hanno preso di mira il numero di persone tra cui alti funzionari governativi, ufficiali militari, istituzioni finanziarie, appaltatori della difesa e altri in più di paesi 20. Il Paesi presi di mira sono Stati Uniti, Cina, Germania, Russia, India, Arabia Saudita, Corea del Sud e all'interno del Libano.

Gli attacchi hanno tracciato che va nella costruzione di Beirut che ospita GDGS del LibanoCon l'aiuto delle reti Wi-Fi e dell'indirizzo di protocollo Internet assegnato alle macchine dell'attaccante, i ricercatori hanno aggiunto che.

D'altra parte, i ricercatori hanno anche affermato di non essere sicuri riguardo agli attacchi governati dal GDGS o degli elementi canaglia.

In precedenza, il mondo intero è venuto a sapere quando le fughe wiki hanno rivelato una fonte che l'agenzia di intelligence segreta La CIA ha compromesso l'Android dell'utente, telefoni iOS e persino i contenuti condivisi nelle app di messaggistica istantanea e nei siti di social media. Allo stesso modo, l'agenzia di spionaggio libanese si rivolge alle persone per installare il app di monitoraggio Android attraverso l'app di messaggistica sociale di Whatsapp, per cominciare, il "Come stai"Quello allineato con spyware Android accanto ai messaggi aggiuntivi come" puoi scaricarlo da qui ".

Però, hackerare Facebook può essere avviato, attirando le persone verso i gruppi di Facebook, pubblicando i link direttamente collegati all'app android spia segreta. Inoltre, si rivolgono anche agli utenti di telefoni Android e agli utenti di computer desktop con l'aiuto di siti di accesso falsi per servizi di social media come Facebook, Twitter e quindi mettono le mani sulle loro credenziali di accesso per hackerare i loro account e per spingere fuori i messaggi ad altri utenti. Il Hacker iraniani un paio di settimane fa ha hackerato le chat private dei telegrammi e gli hacker hanno diffuso il malware di criptovaluta tramite Facebook.

Tuttavia, i ricercatori arrivano anche al punto che i funzionari libanesi hanno usato lo spyware, un prodotto sviluppato dalla società britannica Gamma internazionale che vende in realtà strumenti di spionaggio. Gli strumenti erano in grado di trasformare i telefoni Android e le macchine del computer in ascolto surround macchine e per monitorare messaggi di testo, chiamate e per rintracciare luoghi nascosti. Alla fine, i ricercatori hanno scoperto che gli aggressori avevano creato il loro dovere
n spyware nascosto per androidi che non era tanto avanzato quanto l'app spia britannica ma che funziona efficacemente per il lavoro di intelligence.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu