Gli smartphone sono più ossessivi delle droghe?

sono gli smartphone più ossessivi delle droghe

Il trend dell’uso di farmaci è in aumento. Drasticamente, la percentuale di fumatori di sigarette è diminuita ed è diventata una porta d’accesso alla droga. La nostra generazione non può passare un giorno senza utilizzare gli smartphone. Ma questi piccoli strumenti utili sono davvero più ossessivi dei farmaci per gli adolescenti di oggi? Una nuova ricerca dice di sì, ed è ora di prestare attenzione prima di essere tutti schiavi dello schermo. In questo articolo capiremo perché alcuni ricercatori ritengono che gli smartphone potrebbero essere il nuovo farmaco. Vedremo anche cosa possono fare i genitori per riprendere il controllo e garantire che la tecnologia migliori le nostre vite, e non il contrario.

Tendenze e statistiche sull'uso di droga da parte degli adolescenti

L’uso eccessivo degli smartphone ha effetti devastanti sullo sviluppo dei bambini.

  • Secondo i rapporti, il 47% dei genitori ritiene che il proprio figlio abbia una dipendenza da smartphone.
  • Il 67% degli insegnanti ritiene che lo smartphone abbia distratto negativamente i propri studenti.
  • Il 41% degli adolescenti è preoccupato per il numero di notifiche che riceve sul proprio smartphone.
  • Il 67% degli adolescenti riconosce che lo smartphone ha influenzato il ritmo del sonno e lo utilizza a tarda notte.
  • Quando esce con gli amici, il 52% degli adolescenti si siede in silenzio e passa il tempo al telefono.

Diminuzione del consumo di droga

Dall’indagine emerge che la dipendenza da smartphone ha ridotto notevolmente i casi di consumo di droga tra gli adolescenti. Secondo alcuni autori, anche gli smartphone hanno avuto un ruolo in questo processo. Gli adolescenti trascorrono gran parte del loro tempo online. Ecco perché hanno meno tempo per usare i farmaci.

L'ascesa degli smartphone

Da quando gli smartphone sono diventati popolari, il consumo di droga da parte degli adolescenti ha iniziato a diminuire. Questo non vuol dire che un problema sia direttamente causa dell'altro, ma alcune ricerche mostrano che l'uso del cellulare attiva gli stessi centri del piacere nel cervello attivati ​​dalle droghe. I social media, i giochi per computer e i messaggi sono ugualmente in grado di dare agli adolescenti la stessa ricompensa delle droghe.

Gli smartphone creano dipendenza?

La maggior parte delle persone ha descritto gli smartphone come una sorta di "dipendenza", soprattutto gli adolescenti che si trovano nello stato di sviluppo del loro cervello. Le notifiche costanti, i Mi piace e i messaggi possono fornire dopamina. In questo modo l’uso del telefono diventa una forma di ricompensa. Questo ciclo fa sì che gli adolescenti sviluppino il desiderio di più tempo davanti allo schermo e di interazioni sociali con gli altri che utilizzano i telefoni cellulari.

Impostazione dei limiti

Gli adolescenti che trascorrono molto tempo sui propri smartphone possono sperimentare problemi di sonno, ansia e depressione. I genitori dovrebbero stabilire limiti chiari all’uso del telefono per promuovere l’equilibrio e una buona salute digitale. Mettere giù il telefono durante i pasti, prima di andare a letto e durante il tempo con la famiglia è un ottimo inizio.

Diminuzione del consumo di droga da parte degli adolescenti tramite smartphone. Tuttavia, se abusato, ha anche conseguenze negative. Gli adolescenti hanno bisogno di moderazione e restrizioni per comportarsi correttamente nel mondo dei social network e mantenere connessioni nella vita reale.

Il telefono cellulare è fonte di preoccupazione per i genitori?

Sì! Il telefono cellulare è una fonte di preoccupazione crescente per i genitori perché ricabla costantemente il cervello dei nostri ragazzi. In precedenza, l'abuso di droghe era un problema, ma oggi la tossicodipendenza sta diminuendo e viene sostituita con lo smartphone che è più pericoloso e crea dipendenza per la generazione Z. I genitori non possono affrontare i bambini con dipendenza da videogiochi, ossessione dai social media e dipendenza da pornografia. Quindi, i dispositivi creano dipendenza rispetto alle droghe. I bambini piccoli dormono con i loro dispositivi digitali che sono allarmanti per i genitori.

Ecco i seguenti motivi che hanno reso i telefoni cellulari, i social media, Internet, i giochi mobili, il porno e molte altre cose sullo schermo molto più letali dell'uso di droghe:

Aumenta la depressione e l'ansia

L’uso eccessivo degli schermi dei telefoni a causa dei social media, dell’attività di navigazione, dei videogiochi e delle attività inappropriate su Internet sta causando depressione tra gli adolescenti. Gli adolescenti dormono meno e trascorrono il tempo davanti agli schermi dei telefoni almeno 7 ore al giorno, il che rende difficile per i genitori liberarsi di qualcosa di più della semplice droga. Alla fine, i bambini hanno problemi come depressione, ansia e molti altri.

Disturbare la concentrazione mentale

I cellulari hanno fatto perdere la concentrazione ai nostri ragazzi. Ascoltano i segnali acustici, le notifiche e i segnali acustici, avvisando i nostri bambini come se dovessero aggiornare i loro dispositivi mobili. Gli appuntamenti online su app come Tinder e Snapchat e la trasmissione di video di nudo in diretta su app come TikTok disturbano la loro concentrazione sulle questioni necessarie della vita quotidiana. I giovani adolescenti vedono lo schermo del cellulare più di 80 volte al giorno, secondo uno studio. Quindi, i cellulari influenzano il nostro comportamento e hanno maggiori probabilità di disturbare la concentrazione degli adolescenti negli studi, nelle relazioni, negli amici e nei familiari.

Influenzare la nostra bussola incorporata

Sono finiti i giorni per ricordare i luoghi nelle nostre menti. Oggi, le giovani generazioni dipendono dalla tecnologia dei cellulari e utilizzano localizzatori GPS e app di localizzazione per scoprire a pochi chilometri di distanza dalla posizione. I dispositivi smartphone hanno influenzato la bussola integrata nella mente umana. I giovani adolescenti usano la tecnologia per scoprire i luoghi che visitano di frequente piuttosto che usare la memoria.

Gli smartphone sono la nuova droga?

Da adolescente, il tuo smartphone è probabilmente il tuo compagno costante. Probabilmente non puoi immaginare la vita senza di essa! Tuttavia, alcuni esperti sostengono che i telefoni potrebbero creare più dipendenza e ossessività rispetto ai farmaci veri e propri per i giovani. Come è possibile?

Fornire un colpo di dopamina

L’attività sul tuo smartphone provoca una secrezione di dopamina nel cervello, chiamata l’ormone del “sentirsi bene”. Quando scorri i social media, cerchi di ottenere Mi piace o di scorrere, rilascia dopamina. Ciò crea comportamenti di ricerca di ricompensa e desiderio di un maggiore utilizzo del telefono. È abbastanza simile al rilascio di dopamina che si verifica quando si assumono determinati farmaci.

Paura di perdere

Gli adolescenti possiedono il desiderio di mantenere la connessione sociale e la consapevolezza dell'attività attuale degli altri adolescenti. Nel tuo feed di notizie, i contenuti consumati dagli utenti possono provocare FOMO. Questo può farti sentire come se dovessi effettuare il check-in frequentemente in modo da non rimanere indietro o sentirti escluso dal giro. Mettere via il telefono può creare ansia perché ti senti disconnesso dal tuo mondo sociale.

Difficoltà a staccare la spina

Poiché i telefoni entrano così fortemente nel sistema di ricompensa del cervello e nelle pulsioni sociali, può essere molto difficile per gli adolescenti metterli da parte o staccarli per molto tempo. Potresti ritrovarti a scorrere app, a guardare video o a chattare su Snap senza pensare quando hai qualche minuto libero. A tarda notte, il tuo telefono emette luce e vieni stimolato in modo tale che non riesci a dormire anche quando sei così stanco.

La società moderna non può immaginare la vita senza smartphone. Sebbene non siano fisicamente dannosi, come le droghe, l’uso eccessivo del telefono e l’ossessione possono avere un impatto negativo sul benessere, sulle relazioni e sullo sviluppo. Trovare un sano equilibrio tra tecnologia e vita oltre lo schermo è fondamentale. La moderazione, l'autocontrollo e la promozione dell'interazione sociale nel mondo reale contribuiranno a garantire che il tuo telefono migliori anziché dominare la tua vita.

L'app OneSpy per impedire ai bambini di drogarsi e utilizzare eccessivamente il telefono

I genitori devono cercare modi per ridurre l’utilizzo del telefono cellulare da parte dei bambini. Una delle migliori soluzioni per superare questo problema è utilizzare app di monitoraggio. TheOneSpy è l'unico e solo App di monitoraggio Android per genitori. È l'ultima speranza per i genitori che cercano di controllare l'eccessiva dipendenza dai cellulari dei propri figli.

Il metodo di installazione di TheOneSpy è semplice e bastano pochi minuti per completare il processo di installazione e configurazione. Aiuta a mostrare le attività sotto copertura. Il software di monitoraggio è dotato di molte potenti funzionalità che ti consentono di guardare e controllare gli schermi dei telefoni cellulari. Gli utenti saranno in grado di monitorare ogni attività rimanendo in modalità invisibile.

Conclusione:

Decidi tu cosa è meglio per tuo figlio. Sebbene la ricerca mostri somiglianze tra l’ossessione per gli smartphone e la dipendenza dalla droga, ogni bambino è diverso. Stabilisci limiti ragionevoli sull’uso del telefono, mantieni la comunicazione aperta e fai attenzione ai segnali di pericolo.

Con compassione e comprensione, puoi guidare i tuoi ragazzi verso relazioni sane con la tecnologia. Sappiamo che i telefoni cellulari stanno ricablando le menti dei nostri adolescenti e sono più ossessivi delle droghe. I genitori possono utilizzare le app di monitoraggio del telefono per analizzare le attività su Internet e svelare attività nascoste di abuso di droghe da parte di giovani adolescenti in pochissimo tempo.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi su Facebook e iscriviti al nostro YouTube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.