Non ci sono commenti

Disturbo da gioco su Internet e effetti dannosi sugli adolescenti

disturbi del gioco online ed effetti nocivi sugli adolescenti

Internet Gaming Disorder (IGD) è diventato un argomento di conversazione in città negli ultimi anni. Potresti avere una domanda nella tua mente perché è così? Bene! Devi mettere giù il cellulare e guardare in giro per un po ', e vedi persone che camminano per le strade, nelle stazioni degli autobus e persino sulle strade più trafficate della città, persone che fissano profondamente il loro piccolo schermo. Non è un balzo folle pensare che molti utenti di tecnologia, giovani maschi e femmine, in particolare, siano stati innamorati di "Call of Duty" o "World of Warcraft" e incapaci di alzarsi, ma quando hanno bisogno di avere qualcosa per il loro stomaco.

La giovane generazione è rimasta dipendente dai videogiochi su telefoni digitali e dispositivi informatici. Potresti aver visto i tuoi ragazzi dormire sulle tastiere e con i loro telefoni digitali nelle loro mani. Anche se sono capaci, potrebbero usare i loro amici per il loro respiro e usarli per uscire nel parco e fare esercizio per loro.

L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha aggiunto il "disturbo da gioco su Internet" nella sua diagnosi psichiatrica, ma la reazione è ancora silenziosa.

Che cos'è il disturbo da gioco su Internet?

Il disturbo da gioco su Internet è noto come il coinvolgimento continuo e regolare con video games ciò potrebbe portare a distrazioni educative e di lavoro di routine, secondo l'APA (The American Psychiatric Association). In aggiunta a ciò, è una specie di parente di disturbo psichiatrico provvisorio che richiede ulteriori ricerche e studi. Il disturbo del gioco su Internet è una sorta di modello o routine di comportamento, sia esso comportamento di gioco online o offline, e stiamo discutendo di giochi digitali o videogiochi. Un gioco online ha alcune caratteristiche significative. Uno di questi è la riduzione del controllo sui giochi online.

Il secondo è che il comportamento ha la precedenza sulle attività quotidiane e sugli interessi di una persona nella misura in cui si traduce in funzionalità o disagio compromesse. La riproduzione del videogioco continua a prescindere dai risultati. Sebbene non tutti siano coinvolti in comportamenti di gioco, è fondamentale sottolineare che il disturbo da gioco su Internet non è uguale al comportamento di gioco.

I giovani hanno problemi a giocare ai giochi online sui loro dispositivi digitali. Ha effetti dannosi sulle loro vite: problemi con i voti scolastici, difficoltà nella vita sociale, sbalzi d'umore, ha affermato il dottor Clifford Sussman, psichiatra di Washington in un'intervista al New York Times.

Era solito trattare i problemi di gioco compulsivo tra gli adolescenti con la psicoterapia. Non è necessario che tu lo chiami, ma il punto di interesse è dare ai tuoi figli il tipo di strumenti in grado di controllare le loro cattive abitudini, ha aggiunto, per integrare la tecnologia nelle loro vite meglio che mai. C'è una linea molto sottile tra l'abitudine e la dipendenza che alla fine della giornata diventa un disturbo.

Quali sono i segni del disturbo da gioco su Internet?

Il disturbo dei videogiochi sta diventando continuamente un problema genitoriale dominante online per i genitori e ha gravi effetti negativi sull'intera vita di un giovane coinvolto nel disturbo del gioco online. Ecco perchè; è diventato un discorso della città per genitori e famiglie. Pertanto, i genitori devono rimanere attenti quanto tempo i bambini hanno trascorso sui telefoni videogiochi installati e in quali circostanze il tempo trascorso sui giochi in Internet. Inoltre, i genitori dovrebbero sapere che in che misura il gioco online dei bambini sta interrompendo le altre attività curriculari ed extracurriculari di tuo figlio e come funziona tuo figlio a scuola, università, membri della famiglia, come amico, una persona con il precedente diverso interessi.

10 segni che un adolescente ha un disturbo da gioco su Internet

  • Gli adolescenti che hanno una dipendenza dai problemi di gioco su Internet pensano sempre a giocare ai giochi successivi una volta che hanno giocato a quello precedente, e giocare ai videogiochi diventa un'attività dominante della loro vita. Sono sempre preoccupati per i giochi online.
  • Gli adolescenti ei bambini di solito hanno problemi di astinenza nel momento in cui i genitori non li lasciano giocare su Internet, telefoni cellulari o PC. Mostrano segni di rabbia, tristezza e ansia.
  • Il fattore di tolleranza diminuisce e preferiscono sempre passare la maggior parte del tempo a impegnarsi nei giochi.
  • Gli adolescenti che soffrono di disturbi legati al gioco su Internet non sono in grado di ridurre la partecipazione ai giochi online.
  • Uno dei segni più importanti è la perdita di interesse per le attività della vita quotidiana, le relazioni, gli hobby che hanno adottato in precedenza e molti altri.
  • Erano abituati a giocare sui loro telefoni online e hanno continuato a giocare online nonostante fossero pienamente consapevoli del fatto che potrebbe portarli verso problemi di salute.
  • Gli adolescenti iniziano a ingannare i loro genitori e terapisti riguardo al tempo che dedicano al gioco online.
  • Giocano ai videogiochi per sbarazzarsi degli sbalzi d'umore e per ottenere sollievo dall'ansia e dall'impotenza.
  • L'eccessiva partecipazione ai videogiochi su Internet fa perdere agli adolescenti relazioni significative, istruzione e persino opportunità di carriera.

Statistiche sui disturbi dei giochi su Internet nel 2020

Secondo le statistiche degli ultimi sondaggi, quasi 1.7 miliardi di persone giocavano a giochi in Internet e oltre 150 milioni negli Stati Uniti. L'IDG o la malattia dei giochi in Internet colpisce l'1-10% dell'Europa e del Nord America. È stato condotto uno studio nel Regno Unito, negli Stati Uniti, in Canada e in Germania, dallo 0.3% al 10% della popolazione di età diverse ha una diagnosi di IGD.

  • Secondo un sondaggio nazionale di "dipendenza da Internet"In Giappone e molti campioni che sottolineano che IGD variava dallo 0.7% al 27.5%.
  • Lo studio condotto in Norvegia afferma che l'1.4% dei campioni deve ancora svelare i giocatori online dipendenti.

Statistiche IGD rispetto alla geolocalizzazione

  • Puoi trovare più di 56% degli americani gioca ai giochi online e 45% degli europei hanno giocato ai videogiochi nelle loro vite. In aggiunta a ciò, 50% dei norvegesi ha l'abitudine di giocare.
  • Puoi trovare più di 10% dei bambini nei paesi asiatici è dipendente dai giochi su Internet, a Singapore
  • Secondo uno studio condotto a Hong Kong nell'anno, il 2017 ha rivelato che una media di 13.9% degli adolescenti maschi trascorre almeno 20 ore a settimana su cellulari e PC per giocare ai videogiochi.
  • Tuttavia, in Corea del Sud, i giochi su Internet erano diventati una crisi nazionale Bambini 600,000 ha avuto problemi con IGD.

Disturbo da gioco su Internet tra entrambi i sessi

Secondo uno psichiatra privato di Boston, dice di più 7.4% i bambini e gli adolescenti sono dipendenti dai giochi online, il 10-12% sono maschi e il 6-7% sono giovani adolescenti. Le femmine sono molto più dipendenti da un cellulare rispetto agli uomini.

Un nuovo studio afferma che la ripartizione di genere attraverso IGD è abbastanza equilibrata rispetto ai precedenti. Quasi 10.8% dei dipendenti da Internet ha maggiori probabilità di diventare giocatori di Internet, di cui l'11-12% sono giovani adolescenti e altri sono giovani maschi.

  • I giovani maschi di età compresa tra 18 e 24 anni hanno maggiori probabilità di contrarre l'IGD (disturbo da gioco su Internet).

In che modo i genitori possono proteggere gli adolescenti dal disturbo da gioco su Internet?

Abbiamo affermato che esiste una linea sottile tra un'abitudine e una dipendenza. Quindi, i genitori devono proteggere gli adolescenti dalla malattia dei giochi su Internet. Pertanto, i genitori devono impostare il controllo parentale su telefoni digitali, PC e altri dispositivi di bambini e adolescenti. I genitori possono limitare il tempo di visualizzazione dei bambini nel momento in cui giocheranno online e svilupperanno IGD. I genitori possono installare app per il controllo parentale del telefono cellulare sui dispositivi mobili degli adolescenti. Ora usa il file software di monitoraggio dei genitori per fissare l'intervallo di tempo in cui possono giocare su Internet e quando non possono.

I genitori possono accedere alla dashboard online del software di controllo parentale mobile e attivare il file schermo-tempo. Ora puoi programmare il tempo per i bambini. O consenti loro di giocare su Internet per un limite di tempo specifico o limitali. Puoi vietare ai bambini se possono giocare su Internet o meno. Gli strumenti per il tempo dello schermo consentono ai genitori di decidere quando possono utilizzare i dispositivi digitali e quando non possono.

Conclusione:

Il disturbo da videogiochi è reale soprattutto tra i giovani. Pertanto, i genitori dovrebbero imporre restrizioni sull'uso di dispositivi digitali per il gioco online piuttosto che consultare lo psichiatra a lungo termine. Puoi scollegare i tuoi ragazzi dai giochi in Internet utilizzando lo strumento per il tempo dello schermo dell'applicazione di controllo parentale. Permette a tuo figlio di adottare un equilibrio sia su Internet che nelle attività della vita reale.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Parenting digitale

Altri post simili

Menu