Molestie sul posto di lavoro: perché le aziende esitano ad assumere donne

molestie sulle donne sul posto di lavoro 1

Le molestie nei confronti delle donne sul posto di lavoro sono un fenomeno malvagio diffuso che spesso rimane impunito sul posto di lavoro. Ogni imprenditore desidera creare un ambiente tranquillo in ufficio. Le molestie sono inaccettabili e la creazione di una cultura in cui i dipendenti si sentano rispettati è fondamentale. Aiuta a far prosperare il business e produrre i migliori risultati.

Nonostante le sfide, ci sono soluzioni migliori che evitare di assumere donne. Con solide politiche contro le molestie e una formazione adeguata, le aziende possono creare ambienti in cui le persone di tutti i sessi si sentano rispettate. Gli strumenti di monitoraggio possono anche aiutare a identificare i problemi prima che si intensifichino. Creare un posto di lavoro sicuro è una soluzione sia etica che pratica. Possiamo superare questi fallimenti sistemici e costruire un futuro più equo con il tempo e lo sforzo. Ma dobbiamo iniziare oggi.

Statistiche scioccanti sulle molestie alle donne sul posto di lavoro

Le molestie sessuali sul posto di lavoro sono rimaste per anni un problema irrisolto. Nel 2017, il movimento MeToo è iniziato come una campagna di base contro le molestie sessuali fondata dall'attivista sociale Tarana Burke. Da allora, nel 2023, questo movimento ha avuto successo e continua a fare la differenza, con sempre più persone che si fanno avanti con le loro storie. Fino ad oggi, ha guadagnato più slancio e ha contribuito ai cambiamenti in vari settori e società. Il movimento MeToo ha costretto i governi di tutto il mondo ad agire sulle questioni evidenziate dal movimento. Questa campagna ha creato un punto di svolta nella conversazione sulle molestie e ha generato un cambiamento positivo. Movimenti come #MeToo, Tempo scaduto, #Chiedi di più a luie It's On Us combattono le molestie sul posto di lavoro e promuovono l'uguaglianza e il rispetto.

Secondo recenti sondaggi e studi, le molestie sul posto di lavoro contro le donne sono molto diffuse:

  • Tra il 54% e l'81% delle donne subisce molestie sul posto di lavoro durante la propria carriera
  • Il 60% dei molestatori si trova in una posizione più elevata rispetto alla vittima.
  • 1 donna su 3 viene molestata da un collega maschio.
  • Solo il 29% delle vittime denuncia le molestie a un supervisore.
  • Il 71% delle vittime di molestie subisce ritorsioni dopo aver segnalato gli incidenti.
  • Il 60% delle donne che svolgono lavori tecnologici segnala avance sessuali indesiderate.
  • L'81% delle donne ha subito molestie sessuali durante la propria vita.

Le donne vittime di molestie sul posto di lavoro affrontano problemi emotivi. Soffrono di stress, depressione e ansia, che riducono la loro produttività e fiducia. Le vittime iniziano a sentirsi pessimiste riguardo a se stesse. Le donne si sentono ansiose e depresse. Molte donne subiscono molestie sul posto di lavoro per motivi finanziari.

Tipi di molestie femminili sul posto di lavoro

Le molestie sul posto di lavoro contro le donne si presentano in molte forme riprovevoli. Più della metà delle donne ha subito molestie sul posto di lavoro. I dipendenti dovrebbero agire per frenare le molestie nei luoghi di lavoro.

Molestie sessuali verbali

In questo tipo di molestia, le donne affrontano commenti sessuali indesiderati, battute o richieste di favori sessuali. Questo crea un ambiente di lavoro ostile. E ha un impatto sulla salute mentale e sulle prestazioni lavorative della vittima. Di solito si fa con l'uso eccessivo del linguaggio per minare la dignità delle donne.

  • Il 77% delle donne ha subito molestie sessuali verbali sul posto di lavoro.

Tocco sessuale indesiderato

Sul posto di lavoro, molte donne hanno subito contatti sessuali indesiderati. Può succedere a un supervisore, a dipendenti senior oa chiunque altro. Molte donne lo sperimentano silenziosamente; solo pochi lo segnalano all'organizzazione.

  • Il 54% e l'81% delle donne in tutto il mondo hanno subito contatti sessuali indesiderati sul posto di lavoro.

Cyberbullismo o molestie sessuali

In questo tipo di cyberbullismo, le lavoratrici ricevono messaggi espliciti, immagini o minacce non richiesti tramite la tecnologia. Ciò può causare grave disagio e ansia per le vittime.

  • Il 66% delle donne ha subito cyberbullismo o ha subito molestie sessuali sul posto di lavoro.

Molestie sessuali

Si tratta di semplici molestie che si verificano principalmente nei confronti delle donne in un luogo di lavoro a sfondo sessuale e includono inoltre avance, condotte o comportamenti sessuali indesiderati. Non è altro che una discriminazione illegale e la legge esiste contro le attività malvagie. Uno dei modi più ostili di molestie sul posto di lavoro e può anche creare un ambiente di lavoro ostile per la vittima e talvolta anche per il colpevole.

Può accadere sul posto di lavoro da parte del colpevole, come la condivisione di contenuti sessuali su app di messaggistica sociale, la pubblicazione di poster sessuali, commenti sessuali verbali e gesti sessuali e l'invasione dello spazio sessuale.

Quid Pro QUO Molestie sessuali

Si tratta di molestie sessuali basate sullo scambio contro le donne sul posto di lavoro. Se il lavoro viene offerto a una lavoratrice a condizione che partecipi a qualche forma di condotta sessuale, ecco perché si tratta di quid molestie sessuali. Per lo più i dipendenti anziani che lavorano con i datori di lavoro che hanno il privilegio di occuparsi del reclutamento possono offrire qualcosa di valore in cambio del favore sessuale è noto come molestie sessuali quid pro quo.

I capi hanno smesso di assumere dipendenti donne in un posto di lavoro

Nessuno vuole avere problemi con la forza lavoro durante l'orario di lavoro. I capi devono andare avanti per mantenere alta la loro produttività senza rendere nessuno vittima di molestie nei confronti della lavoratrice. Tuttavia, il bullismo sul posto di lavoro è in aumentoe i capi devono gestirlo.

La maggior parte dei capi non è a conoscenza del fatto che chi è il vero colpevole, una donna che finge di essere una vittima o un impiegato anziano che è stato presumibilmente coinvolto in molestie sessuali contro una lavoratrice. La mancanza di supervisione e forse la mancanza di tempo o interesse non bussano alla mente del capo per rendere giustizia quando si tratta del caso di molestie delle donne sul posto di lavoro.

Tuttavia, è stato riferito che nella maggior parte dei paesi, come l'India e la Svezia: i paesi più grandi del mondo, le giovani donne vengono molestate regolarmente sul posto di lavoro e persino per strada. I capi sono meno interessati e hanno paura di assumere donne per evitare rivendicazioni sessuali.

Il parere di un esperto per fermare le molestie sulle donne sul posto di lavoro

Rilanciare rigide politiche anti-molestie e fornire una formazione adeguata al personale non è una soluzione completa per prevenire le molestie sul posto di lavoro. I datori di lavoro dovrebbero anche ripristinare il loro sistema di reclamo interno e agire immediatamente su qualsiasi segnalazione di molestia.

Rivitalizza la tua politica: non assumere donne non è la soluzione

I capi devono rilanciare la loro politica se esiste già nel codice di condotta dell'azienda. Apporta modifiche, se necessario, alle norme e ai valori del lavoro con il personale femminile. Rivolgiti rigorosamente al tuo team se si è verificata la violazione. Le conseguenze sarebbero le fogne.

Allena il tuo staff

Condurre una regolare formazione del personale sul comportamento appropriato e sulle molestie, comprese chiare spiegazioni delle politiche e delle conseguenze. Ripetere l'addestramento per i trasgressori.

Migliora la cultura del posto di lavoro

Migliorare la cultura del posto di lavoro promuovendo la diversità e l'inclusività. Promuovere un ambiente in cui le molestie non siano tollerate.

Rivitalizza il tuo sistema di reclamo interno

Tuttavia, una vittima può lamentarsi segretamente con i capi con prove piuttosto che limitarsi a esprimere giudizi e incolpare qualcuno che non è nemmeno a conoscenza dell'attività malvagia. - Fornire canali di segnalazione anonimi per vittime o testimoni di molestie come hotline, moduli web o cassette dei suggerimenti. Agisci su tutti i rapporti credibili. Indagare a fondo su tutte le denunce di molestie e intraprendere azioni appropriate contro i trasgressori, indipendentemente dalla posizione. In caso contrario, si danneggia la cultura del posto di lavoro e la fiducia nel sistema.

Imporre il monitoraggio dei dipendenti sul posto di lavoro

Installazione software di monitoraggio dei dipendenti nei dispositivi dei dipendenti è essenziale. Aiuterà i capi a identificare la verità e può intraprendere azioni appropriate. Installa un software di monitoraggio come TheOneSpy per monitorare da vicino le attività online dei dipendenti durante l'orario di lavoro. Questo può rilevare messaggi o interazioni sospette in tempo reale e sollecitare un'azione.

I capi dovrebbero sapere cosa sta succedendo sul posto di lavoro, anche in loro assenza. Hanno bisogno di sapere cosa stanno facendo attualmente i loro dipendenti uomini e donne. Possono usare webcam sul posto di lavoro che effettuano la sorveglianza delle attività svolte dai dipendenti durante l'intero orario di lavoro.

Seguendo queste raccomandazioni degli esperti, i datori di lavoro possono lavorare per eliminare le cause profonde delle molestie e creare un ambiente sicuro ed etico in cui le persone di tutti i sessi siano rispettate. I vantaggi per la cultura del posto di lavoro, la fiducia e la produttività sono sostanziali.

Monitora i dipendenti con un'app di monitoraggio per frenare le molestie sul posto di lavoro.

Per prevenire e frenare le molestie sul posto di lavoro, i datori di lavoro dovrebbero implementare sistemi di monitoraggio dei dipendenti. L'installazione del software di monitoraggio nei dispositivi dei dipendenti è essenziale. Aiuterà i capi a identificare la verità e può intraprendere azioni appropriate. Installa un software di monitoraggio come TheOneSpy per monitorare da vicino le attività online dei dipendenti durante l'orario di lavoro. Questo può rilevare messaggi o interazioni sospette in tempo reale e sollecitare un'azione. Il software di monitoraggio come TheOneSpy consente ai datori di lavoro di:

  • Tieni traccia dei messaggi dei dipendenti: Tieni traccia delle impronte digitali dei dipendenti sui dispositivi di proprietà dell'azienda. Ciò include messaggi, registri delle chiamate, e-mail e utilizzo di Internet per identificare comportamenti inappropriati.
  • Registrazione dello schermo: Registra lo schermo e cattura screenshot dei computer dei dipendenti.
  • Keylogger: Registra le sequenze di tasti per acquisire messaggi, e-mail e attività web.
  • Registrazione surround: Attiva il microfono da remoto per circondare la registrazione conversazioni.
  • Tracciamento della posizione: Utilizza il GPS per traccia la posizione dei dispositivi mobili forniti dall'azienda.
  • Registrare l'ambiente circostante: Registra l'ambiente circostante in modo discreto utilizzando il microfono per rilevare le molestie verbali.
  • Cronologia delle posizioni: Visualizza la cronologia delle posizioni e geofencing per garantire che i dipendenti siano dove affermano di essere durante l'orario di lavoro. Ciò scoraggia anche i dipendenti dall'incontrarsi per molestare i colleghi fuori sede.
  • Monitorare la produttività: Monitorare la produttività e la partecipazione per identificare cambiamenti significativi che potrebbero indicare che si stanno verificando molestie. Ad esempio, assenze frequenti o inspiegabili possono indicare che un dipendente si sente insicuro sul lavoro.
  • Intercettazione del telefono: Inoltre, i capi possono utilizzare le intercettazioni telefoniche per hackerare il MIC del telefono per ascoltare e registrare i suoni surround e le voci nel surround sul telefono cellulare di destinazione con l'app MIC bug.
  • Monitoraggio in tempo reale: I capi possono anche utilizzare lo strumento di monitoraggio in tempo reale del software spia di Windows per conoscere ogni singola attività che si verifica sui tuoi computer maschili e femminili.

In sintesi, il software di monitoraggio dei dipendenti come TheOneSpy fornisce ai datori di lavoro gli strumenti e i dati necessari per prevenire le molestie e intraprendere le azioni appropriate quando si verificano: il mancato contenimento delle molestie si traduce in una diminuzione della produttività, un aumento del turnover e conseguenze legali.

Pensieri finali:

Avendo tale sorveglianza sui gadget e sui dispositivi informatici di proprietà dell'azienda, rimarrai aggiornato con la tua forza lavoro, comprese le donne che lavorano per il personale. I datori di lavoro devono dare la priorità alle politiche contro le molestie, fornire una formazione regolare ai dipendenti e applicare severe conseguenze in caso di violazione. Sei responsabile nei confronti dei tuoi dipendenti e della cultura aziendale per affrontare questo problema. Creando un ambiente di lavoro sicuro e inclusivo, privo di molestie, apri la tua attività per beneficiare di un team diversificato e produttivo e ottenere un vantaggio competitivo.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi su Facebook e iscriviti al nostro YouTube pagina, che viene aggiornata quotidianamente.