La polizia Spyware del telefono cellulare non vuole riconoscerla

Cellulare-Spyware-polizia

Il mondo crescente della tecnologia nel mondo contemporaneo ha introdotto molte apparecchiature di sorveglianza ad alta tecnologia come il "Stingrays"Che è stata adottata dalla polizia a toccare nel nostro cellulare conversazioni e messaggi di testo senza preavviso o avvertenze. Stingrays stanno diventando molto popolari nei paesi occidentali sviluppati dell'America e dell'Europa che lavorano scavando i segnali dei telefoni cellulari delle persone vicine.

Tuttavia, due delle maggiori forze di polizia del Canada negano l'uso di tali spyware tra i loro compiti. Sia la Royal Canadian Mounted force che la polizia provinciale dell'Ontario hanno negato l'adozione di qualsiasi dispositivo come l'International Mobile Subscriber Identity (IMSI) come si riferiva a questo come un intervento tra le loro indagini in corso. Il RCMP ha totalmente rifiutato di cooperare durante la sua dichiarazione e persino rifiutato di spiegare come stingrays sono utilizzati nelle loro task force. Quando un sito web locale ha utilizzato l'accesso alla legge sull'informazione per richiedere informazioni relative alla tecnologia, la polizia ha lanciato una dichiarazione che afferma che tali informazioni sono esentate dalla divulgazione in forza di questo atto.

Stingrays simulano elettronicamente le torri del cellulare e truccano i telefoni cellulari in connessione con loro. Una volta effettuata la connessione, spyware scarica tutti i dati dal telefono cellulare incluso telefonate, messaggi di testo, contatti, e persino siti web visitati in un breve lasso di tempo. Il commissario per la privacy dell'Ontario ha dichiarato che la tecnologia avente un intervallo di diversi chilometri non distingue tra i sospetti in casi criminali e cittadini comuni. La presidenza di ricerca canadese in Etica, Diritto e Tecnologia, Ian Kerr, ha ricordato l'adozione di stingray da parte della polizia come una questione che è tenuta al buio e come potrebbe influenzare la privacy dei cittadini. Anche se la polizia non rilascerà una dichiarazione riguardante l'uso di stingrays in Canada, molti avvocati della difesa in Canada hanno parlato di stingrays essere ampiamente utilizzato negli Stati Uniti. Più tardi, la commissione sulla privacy dell'Ontario non ha sostenuto né negato l'uso delle stingray dalla polizia dell'Ontario.

Quando un sito web locale thestar.com ha parlato della decisione di giugno 2014 sull'accesso alla richiesta di informazioni da parte di qualcuno che cerca di acquistare gli archivi record, potrebbe costare fino a $ 100,000. Dopo che questa sentenza è stata portata all'attenzione del Commissario per la Privacy di Ontario, ha dichiarato che il suo ufficio non avrebbe protetto le forze di polizia da essere messe in discussione sulla sorveglianza ulteriormente. Più tardi, alla luce di questa sentenza, il portavoce della polizia dell'Ontario ha pubblicato una dichiarazione sul sito web, menzionando che la task force non dispone di stingray tra le sue unità. Questa e-mail è stata rilasciata dopo aver parlato di fare domande su questo spyware che non era in nessuna delle unità. Tuttavia, questo è stato anche affermato da Ian Kerr su di lui che non comprare in altre forze di polizia di non utilizzare la tecnologia Stingray e menzionarlo come rivelare informazioni generali su questa adozione di spyware potrebbe portare a interferenze con i loro compiti in corso. Ha anche affermato che se la polizia possiede una tale tecnologia, dovrebbero rilasciare tali informazioni circa il suo utilizzo e la salvaguardia delle informazioni dei cittadini.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu