Strategie di prevenzione del bullismo informatico (seminari per i genitori)

prevenzione del cyberbullismo

Ecco alcune strategie da utilizzare per quanto riguarda il bullismo informatico:

  1. Educare bambini da giovane: gli studenti devono essere educati sul bullismo informatico non appena si prevede di utilizzare la tecnologia. La matematica è talvolta insegnata agli studenti attraverso programmi online e hanno il proprio profili e password e sono insegnati come mantenerli sicuri. Oltre a educare gli studenti, i genitori devono anche essere istruiti. Le persone assumono che il bullismo informatico non influenza i bambini finché non raggiungono la scuola secondaria, tuttavia ciò non è vero. I genitori devono essere informati su tutte le aree in cui il bullismo informatico può avvenire
  2. Non dimenticare gli astanti: il bullismo tende ad influenzare anche altri e provoca reazioni che influenzano ulteriormente la vittima. I sostenitori dovrebbero essere impegnati a comprendere il loro ruolo quando si verifica il bullismo e che la loro reazione è anche qualcosa che può avere un impatto. Questo è qualcosa che il curriculum della scuola dovrebbe coprire
  3. Durata delle sessioni di cerchio: quando le ragazze hanno problemi con l'amicizia tra di loro, deve essere trattata con cautela, lentamente e pensosa in modo che i cambiamenti possano durare a lungo. Un modo per farlo è il tempo circolare in cui una volta che il primo conflitto è stato elaborato, il gruppo deve essere continuamente lavorato per un lungo periodo di tempo, mantenendo le sessioni su base settimanale per assicurarsi che la relazione diventa più forte ei risultati sono positivi
  4. Avere seminari per i genitori: dovrebbero essere tenute le sessioni per i genitori in cui vengono resi noti a proposito di ciò che è il bullismo, che tipo di persona può essere il perpetratore o finisce per essere vittima, quali tipi di bullismo si verificano e cosa deve essere fatto se il bambino è affetto. I genitori dovrebbero anche essere informati dei modi in cui i bambini cyber bullying e come i bambini possono essere protetti online dai loro genitori
  5. Educare le persone a proposito di ciò che non è il bullismo: dovrebbero essere tenuti seminari per permettere alle scuole e alle persone di sapere che cosa è il bullismo e che cosa non è come quale sia la differenza tra un parere, una lotta e un argomento. Il problema con i genitori è che credono che tutto è un bullismo che deve essere corretto
  6. Fare uso di dire per insegnare agli studenti: quando dà le regole ai bambini sotto forma di affermazioni, le probabilità sono che li ricorderanno per lunghi periodi di tempo. Ciò assicurerà anche che implementino ciò che viene loro detto. Ecco il nostro precedente post su Cyber ​​bullying e cosa deve essere fatto in relazione a esso.
  7. Fai gli studenti a condurre le strategie anti-bullismo: se tale Anti bullismo le campagne sono guidate dagli studenti stessi, sono probabilmente più efficaci. Possono condividere le proprie opinioni e opinioni su ciò che pensano alla questione e anche parlare con i genitori circa la questione
  8. Incoraggiare gli ufficiali di supporto della comunità di polizia: attraverso questo aspetto, gli studenti e la comunità scolastica possono imparare le dimensioni legali sul bullismo in un uomo migliore. È anche importante quando gli studenti possono essere in possesso di immagini o video indecenti di altri che sono dove tali discussioni sarebbero utili
  9. Empatia di insegnamento dei bambini: la gente deve capire che attraverso le loro tavolette e telefoni, non possono opprimere altri e nascondersi. Anche il mondo informatico fa parte del mondo reale e non dovrebbe essere considerato come diverso dall'altro. Dovrebbe essere insegnato a tutti uno spirito empatico in modo che chiunque impegnasse il bullismo informatico potesse capire cosa avrebbe la vittima sentire
  10. Essere consapevoli della legge per il bullismo informatico: se la scuola ritiene che alcune immagini indecenti oi video siano condivisi in un contesto informatico di bullismo, il dispositivo deve essere portato via. Le immagini non devono essere visualizzate finché non ci sono ragioni per esempio per sapere se l'offesa è stata commessa o meno. Il personale della scuola non dovrebbe cercare attraverso il dispositivo e deve rimanere nelle regole e nelle leggi stabilite dalla scuola stessa.

Queste sono alcune delle strategie che possono essere attuate rispetto al bullismo e al bullismo di cyber. Abbiamo pubblicato un'informazione completa su "perché i cyberbulleti si indulgono al bullismo di cyber"Per comprendere profondamente questo tema. Formando i bambini e i genitori, l'argomento può essere aperto e discusso, cosa che contribuirà a trovare idee migliori per la sua prevenzione.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu