Non ci sono commenti

Politica sui nomadi digitali Rischiosa o utile!

Politica sui nomadi digitali rischiosa o utile

Il trend del Digital Nomad è in aumento di giorno in giorno e negli ultimi anni ha attirato l'attenzione dei media. Il nomadismo digitale ha avuto un boom dopo il Pandemia di COVID-19e i lavoratori regolari desiderano lavorare da casa. I social media hanno mostrato immagini, video e selfie di persone con un laptop in una mano e una pina colada nell'altra. Didascalia Persone Ufficio per la giornata. Pochi hanno postato foto con i cani in spiaggia. Così tanti lavoratori in tutto il mondo vogliono essere nomadi digitali.

Siamo sull'orlo dei lavoratori remoti disintegrati in tutto il mondo e stiamo per vedere un movimento di nomadi digitali mai prima d'ora nelle nostre vite.

Il mondo post pandemia ha reso un numero crescente di persone nomadi digitali: non solo la giovane forza lavoro in questi giorni sta mettendo da parte le palme. Il mondo non ha mai visto lavoratori viaggiare da una città all'altra e da un paese all'altro. Le aziende di tutto il mondo stanno pensando a una politica nomade per i loro lavoratori. Tuttavia, ci sono riserve che (Digital Nomad) sarebbe rischioso o progressivo per la loro attività.

Che cos'è il nomadismo digitale?

C'è una linea sottile tra lavoratori remoti e nomadi digitali. I lavoratori nomadi sono indipendenti che amano scegliere la posizione che preferiscono. Cambiano le loro posizioni di tanto in tanto lavorano online. Sono lavoratori incentrati sulla tecnologia che utilizzano laptop e Internet. Secondo la ricerca, oltre 4.8 milioni di lavoratori si presentano come nomadi digitali e quasi 17 milioni di persone vogliono essere nomadi.

Come stanno aumentando i nomadi digitali?

Ci sono molti fattori che contribuiscono ai lavoratori remoti e indipendenti che vogliono adottare il nomadismo digitale.

Sono in un gruppo eterogeneo e appartengono a classi socio-economiche. Sono un terzo delle donne e il 54% ha più di 38 anni. Sono professionisti creativi, talentuosi e creativi che appartengono alla professione IT e del marketing.

Guadagnano una bella somma di denaro e fanno lavori a tempo pieno e part-time. Il boom di Internet e i dispositivi digitali li hanno portati al nomadismo. La rivoluzione nella tecnologia li ha cresciuti fino a diventare lavoratori remoti.

Cosa dice lo studio sui nomadi digitali di MBO Partners & Emergent Research?

In pochi anni, MBO Partners ed Emergent Research hanno realizzato uno studio sul nomadismo digitale. Lo studio dice che centinaia di migliaia di americani si presentano come nomadi digitali. Più di 7.3 milioni di americani sono nomadi e 10.9 milioni sono recentemente diventati lavoratori remoti o nomadi digitali. I lavoratori indipendenti stanno aumentando di giorno in giorno come liberi professionisti, appaltatori, marketer digitali e lavoratori autonomi. Molti nomadi digitali hanno posti di lavoro tradizionali passano da 3.2 milioni a 6.3 milioni nell'anno 2021. I dipendenti tradizionali si stanno rivolgendo a quelli non tradizionali.

I nomadi digitali sono altamente qualificati e esperti di tecnologia. I lavoratori remoti dipendono dai dispositivi digitali e dal cyberspazio. Molti lavoratori sono molto richiesti e incentrati sulla tecnologia. È più probabile che siano programmatori, professionisti IT, scrittori e professionisti del marketing digitale.

Secondo i rapporti, i nomadi digitali forniscono un alto livello di soddisfazione lavorativa ai loro datori di lavoro. La cosa affascinante dei lavoratori nomadi è che potrebbero essere anche dipendenti e datori di lavoro.

La forza lavoro dei nomadi digitali è produttiva o distruttiva per le aziende?

Molte organizzazioni in tutto il mondo hanno introdotto nuove politiche per i propri dipendenti durante e dopo la pandemia. Le aziende di tutto il mondo hanno introdotto la politica del lavoro da casa. La maggior parte delle aziende non consente ai propri dipendenti di cambiare sede ogni volta che ne hanno bisogno, perché ci sono molti fattori che rendono le aziende insicure riguardo alla loro produttività e sicurezza aziendale. Pertanto, discutiamo i vantaggi e gli svantaggi dei Nomadi digitali per le aziende.

In che modo i nomadi digitali sono utili quindi i lavoratori regolari?

La forza lavoro nomade digitale ha molti vantaggi sia per i datori di lavoro che per i loro dipendenti. Apparentemente, esiste una situazione win-win sia per i professionisti che per i lavoratori. Discutiamo di come i nomadi digitali funzionano meglio rispetto ai lavoratori remoti e ai lavoratori regolari.

Diminuisce le spese generali

La maggior parte delle aziende che hanno introdotto una politica per i loro nomadi digitali ottiene vantaggi come bassi costi generali. I datori di lavoro non hanno bisogno di mantenere uffici, affitto, spazio e altro. Possono salvare le bollette, il pranzo, le visite mediche e altri simili. Non hanno bisogno di mezzi di trasporto perché i loro lavoratori lavorano da remoto. I dipendenti e i datori di lavoro nomadi digitali non hanno bisogno di essere incentrati sulla posizione e tutti lavorano seguendo il proprio orario di lavoro.

Aumenta la produttività

È un equivoco che solo i dipendenti regolari possano aumentare la produttività dell'azienda. I lavoratori remoti portano maggiore produttività e rispettano le scadenze rispetto alla forza lavoro in ufficio. Quasi i due terzi dei datori di lavoro hanno ottenuto una maggiore produttività dai telelavoratori.

Tempo extra per lavorare

I lavoratori a distanza generalmente trascorrono più tempo a lavorare rispetto agli altri dipendenti. Prendono meno pause, spesso scelgono di lavorare anche quando sono malati e hanno tassi di turnover inferiori.

È probabile che i lavoratori remoti trascorrano più tempo rispetto ai dipendenti normali. Prendono brevi pause e lavorano anche quando sono malati e hanno tariffe basse rispetto ai clienti abituali.

Comunicazione istantanea

I dipendenti regolari devono ascoltare le istruzioni dei loro capi negli uffici, ma i nomadi remoti non hanno bisogno di farlo. Usano canali di comunicazione istantanei come Skype, WhatsApp ed e-mail. Usano la videoconferenza per interagire con i datori di lavoro o il personale di lavoro e i membri del team.

In quali circostanze i nomadi digitali sono rischiosi per le imprese

Ecco i rischi per i dipendenti e i datori di lavoro nomadi mentre offrono e accettano lavoro da remoto. Discutiamo brevemente.

Viaggiare senza conoscenze organizzative

I lavoratori remoti oi nomadi viaggiano all'insaputa del loro datore di lavoro. È interessante notare che i nomadi digitali full-stack possono viaggiare, ma quelli temporanei non viaggiano senza il permesso del loro datore di lavoro. I datori di lavoro ricevevano spesso prenotazioni a causa della posizione. La maggior parte delle aziende non consente ai dipendenti di trasferirsi a loro insaputa a causa di segreto aziendale. un nomade il dipendente può svelare i segreti aziendali a terzi per fare soldi facili.

Difficile misurare l'orario di lavoro dei nomadi

I datori di lavoro e i dipendenti nomadi spesso litigano tra loro se il datore di lavoro paga l'ora. È difficile per il datore di lavoro quante ore i dipendenti hanno dedicato ai compiti loro assegnati. D'altra parte, i dipendenti non sono in grado di dimostrare l'esatto tempo trascorso. Potrebbe portare a un'escalation perché i datori di lavoro non erano d'accordo su quanto tempo qualcuno ha speso per un'attività.

Varietà regolamentari e rischi illegali

A volte sia i datori di lavoro che i dipendenti devono affrontare questioni fiscali, normative e molte altre questioni legate alla legge. I datori di lavoro non sono in grado di dimostrare di gestire un'impresa in qualche luogo. I datori di lavoro finiscono accidentalmente per infrangere la legge e le regole. I dipendenti chiedono lo stipendio fattibile a New York City, e i datori di lavoro dicono di venire in quella città e farsi pagare.

Mancanza di controllo ed equilibrio

I datori di lavoro consentono di sapere cosa fanno i dipendenti nomadi durante l'orario di lavoro. Come lavorano i dipendenti remoti? Quali misure di sicurezza hanno per proteggere la proprietà intellettuale dell'azienda?

Quale dovrebbe essere la tecnologia per l'era del nomadismo digitale?

Oggi viviamo nel mondo in cui ascolterai il numero di parole per i lavoratori remoti che seguono:

  • Telelavoro o Telelavoro
  • Lavoratore remoto
  • Lavoro da casa
  • lavoratore virtuale
  • Nomade digitale

Tutti questi sono quasi gli stessi, solo i dipendenti nomadi sono leggermente diversi. Sono molto tecnici e sono persone esperte. Ora sorge la domanda su quale tecnologia i dipendenti e i datori di lavoro dei nomadi digitali dovrebbero utilizzare per l'era del nomadismo.

Viviamo nell'era digitale in cui professionisti e lavoratori aziendali sono esperti e utilizzano computer, PC, laptop, Internet e telefoni cellulari. Il lato manageriale dei nomadi potrebbe affrontare molti problemi mentre si occupa di altri lavoratori nomadi. Devono gestire i nomadi piuttosto che avere incontri di persona e possono fare quell'incontro faccia a faccia usando la tecnologia.

I migliori strumenti tecnologici per gestire i nomadi digitali in remoto:

Ecco le poche tecnologie che consentono a manager e datori di lavoro di tenere sotto controllo i lavoratori nomadi senza fare loro una domanda.

Location Tracker

Vuoi? traccia la posizione del tuo lavoratore nomade digitale? Puoi utilizzare un localizzatore di posizione del telefono per monitorare e tracciare i tuoi dipendenti che cambiano posizione. Puoi ottenere la posizione in tempo reale, storia della posizionee contrassegnare le zone sicure e rischiose.

schermata di registrazione

I datori di lavoro nomadi possono facilmente registra PC live e schermi mobili dei loro lavoratori nomadi digitali per tenere d'occhio le attività sui loro dispositivi informatici, telefoni, PC. Possono registrare in remoto brevi video sullo schermo del PC e del computer e inserirli nel loro pannello di controllo web sicuro.

Call Recording

I manager possono registra le telefonate in diretta e messaggi vocali dei dipendenti nomadi digitali e inviare i loro rapporti ai datori di lavoro nomadi.

Screenshots

Anche i datori di lavoro che sono nomadi digitali catturare schermate di computer e dispositivi mobili forniti ai manager nomadi digitali. I datori di lavoro possono tenere d'occhio i dispositivi aziendali perché li pagano per il loro lavoro.

Registrazione delle sequenze di tasti o registrazione dei tasti

I datori di lavoro possono acquisire e registrare le sequenze di tasti e keylogging dei dipendenti e dei manager che lavorano da remoto e chattano sui propri dispositivi aziendali. I dipendenti nomadi digitali possono effettuare controlli e contrappesi sulle e-mail, sulle chat e sulle discussioni social dei loro dipendenti e manager.

Conclusione

L'era moderna è arrivata con il boom della tecnologia e la pandemia ha fatto lavorare le persone da casa. Il nomade digitale sta crescendo di giorno in giorno e dobbiamo adottare strumenti tecnologici come software di monitoraggio dei dipendenti per Android, iPhone, PC e computer per tenere traccia dei nomadi digitali.

Ti potrebbe piacere anche

Per tutte le ultime notizie di spionaggio / monitoraggio dagli Stati Uniti e da altri Paesi, seguici su Twitter , come noi Facebook e iscriviti al nostro Youtube. pagina, che viene aggiornata quotidianamente.

Altri post simili

Menu