Password Security Lapse può portare a grandi problemi

La protezione della password scadrà

Il cyberbullismo è stato visto come un problema che richiede un confronto, ma genitori e insegnanti non hanno avuto reazioni simili ad esso come il bullismo tradizionale. Questo è probabilmente il motivo per cui alcuni genitori sono ancora inconsapevoli della minaccia del cyberbullismo. Non essere consapevoli di questa minaccia li porta a non essere in grado di predica ai loro ragazzi la sicurezza online in modo appropriato.

I social media sono una parte importante della vita degli adolescenti nel mondo digitale di oggi. È un canale importante attraverso il quale comunicano e interagiscono tra loro. Mentre i resoconti sui social media sono considerati da loro una benedizione, possono trasformarsi in una maledizione se vengono usati in modo inappropriato. La questione è considerata della massima importanza quando è necessario trovare soluzioni su come impedire che questo problema diventi più ampio. Non essere in grado di mantenere le password protette da coloro che ficcanaso può lasciare i bambini sensibili al cyberbullismo nelle forme di furto d'identità, uscita e inganno. L'impersonificazione consiste in qualcun altro che ruba l'identità della vittima per inviare materiale o inviare materiale che possa mettere a rischio la sicurezza, la reputazione e le relazioni che hanno. L'uscita, d'altra parte, consiste nel perpetrare l'accesso al conto della vittima e ottenere informazioni personali e segreti. L'informazione viene quindi resa pubblica per umiliare la vittima. Il trucco coinvolge il perpetratore a prendere possesso dell'identità della vittima e quindi a fare uso della fiducia che la vittima ha con gli amici e la famiglia per ottenere maggiori informazioni.

Gli adolescenti si trovano costantemente in un territorio pericoloso quando la sicurezza dei loro conti è interessata. Ci sono un certo numero di perpetratori che possono utilizzare le loro password e costantemente portare colpi psicologici ed emotivi a loro. Mentre gli adolescenti possono trovare la cosa giusta per condividere le loro password con coloro che sono vicini a loro, farlo può renderli più suscettibili cyberbullismo perché è possibile che l'amicizia non duri per sempre. I bambini, così come gli stranieri a volte, hanno accesso ad altri account semplicemente per divertirsi, per ottenere piacere o imbarazzare la vittima. A volte, gli adolescenti hanno i loro conti mirati da rivali che vogliono prendere la concorrenza ad un livello insalubre. Anche i bulli sono una minaccia, il più grande genere di fatto, come ottenere l'accesso al conto della loro vittima, può dare loro opportunità di aggredirli.

Le conseguenze gravi possono essere affrontate se i conti degli adolescenti sono compromessi e utilizzati in modo improprio. Dato che questi genitori devono parlare con i loro figli e insegnare loro di essere sicuri online e quanto sia importante per loro non dare a nessuno le loro password, nemmeno amici e che se senti che c'è qualcosa di pesante nei loro conti, dovrebbero immediatamente cambiare le loro password. I genitori dovrebbero anche incoraggiare i propri figli segnalare eventuali atti di cyberbullismo senza temere di perdere qualsiasi privilegio dato a loro. I genitori dovrebbero anche insegnare ai loro figli di non combattere il fuoco con il fuoco in quanto ciò causerebbe solo il problema ad aumentare ulteriormente e potrebbe anche provocare la violenza e l'aggressione che si verificano nel mondo reale.

Così, anche se non tutti sono a conoscenza i pericoli del cyberbullismo, i genitori dovrebbero in modo specifico farsi familiarizzare con quello che è tutto e come anche i loro figli possono diventare vittime di esso. È responsabilità dei genitori insegnare bene i loro figli sul tema e conservarli in un mondo dove tutto avviene digitalmente e dove rimanere lontano dalle attività online è certamente difficile.

Ti potrebbe piacere anche

Altri post simili

Menu